Funzionario dell’Ats Brianza trovato morto nella sua casa dopo 20 giorni

Il corpo del 55enne è stato rinvenuto nella sua abitazione di Lissone. Sul posto i Carabinieri e i Vigili del fuoco

Funzionario dell’Ats Brianza trovato morto nella sua casa dopo 20 giorni
Monza, 11 Maggio 2018 ore 12:38

Un funzionario dell’Ats della Brianza è stato trovato morto giovedì scorso nella sua casa di Lissone. A trovare il corpo i Carabinieri di via 25 Aprile e i Vigili del fuoco del distaccamento lissonese.

Era funzionario in viale Elvezia a Monza

Il cadavere del lissonese di 55 anni, ingegnere e in forza alla struttura sanitaria di Monza, è stato ritrovato in avanzato stato di decomposizione.

Giunti sul posto i militari dell’Arma non hanno potuto far altro che constatarne dunque il decesso.

A dare l’allarme alcuni vicini di casa che non lo hanno incrociato per oltre tre settimane.

Disposta l’autopsia

Sul corpo del 55enne è stata quindi disposta l’autopsia da parte dei Carabinieri di Lissone, che hanno rinvenuto il cadavere, per confermare la causa della morte.

La notizia completa sul Giornale di Monza in edicola fino al 14 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia