a carnate

Fuoco sul treno, allarme in stazione

Bruciati degli indumenti ritrovati all'interno dei bagni del convoglio.

Fuoco sul treno, allarme in stazione
Vimercatese, 02 Marzo 2020 ore 10:35

Un treno partito da Milano e diretto a Lecco è rimasto bloccato a Carnate dopo che due bagni sono stati dati alle fiamme da ignoti.

Fuoco sul treno, i passeggeri danno l’allarme

Era partito da Milano Porta Garibaldi alle 20.52 di domenica e sarebbe dovuto arrivare a Lecco in serata il treno rimasto bloccato ieri in stazione a Carnate. A dare l’allarme sono stati i passeggeri del treno regionale che hanno iniziato a sentire odore di bruciato e fumo proveniente da due bagni del convoglio: avvisato il capotreno, sono stati fatti scendere tutti i pendolari e il personale di Trenord è subito intervenuto per spegnere l’incendio con gli estintori presenti sul treno e in stazione. Sul posto sono arrivati per precauzione anche i Vigili del fuoco e i Carabinieri della stazione di Bernareggio.

A fuoco degli indumenti

Secondo le prime ricerche ad andare a fuoco sono stati degli indumenti buttati all’interno di due bagni e dati alle fiamme: le pareti e i materiali ignifughi di cui è fatto il convoglio hanno evitato che le fiamme si propagassero al resto del convoglio. Dopo uno stop forzato e la messa in sicurezza, il treno è ripartito verso Lecco. A subire i maggiori disagi i pendolari che hanno dovuto attendere sulla banchina la ripartenza. Nessuno è rimasto intossicato o ferito a causa dell’incendio.

La Polfer si occuperà delle indagini e si metterà alla ricerca degli autori del gesto attraverso l’ausilio delle telecamere di sorveglianza presenti.

TORNA ALLA HOME PAGE 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia