Furti e maltrattamenti: arrivano le telecamere nelle case di riposo

In particolare le Aziende per la Tutela della Salute della Brianza potranno disporre di 126.757 euro. L’importo massimo erogabile per ciascuna struttura è di 15mila euro

Furti e maltrattamenti: arrivano le telecamere nelle case di riposo
Cronaca 01 Agosto 2017 ore 14:43

Stanziati 1 milione e 400mila euro per le case di riposo lombarde

Case di riposo: finanziamenti per la videosorveglianza

Un milione e 400 mila euro stanziati per l’installazione di telecamere di videosorveglianza nelle case di riposo e nelle strutture per disabili lombarde. Obiettivo? Prevenire furti e maltrattamenti. Il provvedimento, che oggi ha ottenuto il parere favorevole della Commissione “Sanità e assistenza”, prende spunto dalla necessità di contrastare gli episodi a danno delle persone ospitate nelle Residenze Sanitarie Assistenziali lombarde, sempre più frequenti negli ultimi mesi.

“Vogliamo garantire la sicurezza dei nostri anziani e disabili – ha detto la relatrice Elisabetta Fatuzzo – e in futuro è allo studio la possibilità di rendere obbligatorie le telecamere anche negli asili, nei nidi e nelle scuole”.

Un budget di 15mila euro a struttura

In particolare le Aziende per la Tutela della Salute della Brianza potranno disporre di 126.757 euro.  L’importo massimo erogabile per ciascuna struttura è di 15mila euro e non potrà superare il 70% della spesa complessiva. L’entità del contributo sarà parametrata al numero di posti letto presenti nella struttura richiedente.

La tutela della privacy degli ospiti

A tutela della privacy, le immagini raccolte saranno criptate e l’accesso alle registrazioni sarà possibile solo su autorizzazione dell’Autorità giudiziaria in caso di avviso e notizia di reato.
In Lombardia attualmente sono presenti 678 Residenze Sanitarie Assistenziali perun totale di 57.853 posti letto a contratto. Il costo medio regionale della retta giornaliera è pari a 56,18 euro. La Provincia di Monza e Brianza si attesta tra le strutture con un costo più elevato con una spesa media di 65,67 euro. L’incidenza maggiore di denunce per furti e maltrattamenti subiti dagli ospiti si riscontra a Milano e nella cintura metropolitana.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità