Limbiate: controlli al campo nomadi, scoperto furto di corrente

Allacciamenti abusivi alla rete elettrica, sotto accusa i residenti del campo di via Lombra

Limbiate: controlli al campo nomadi, scoperto furto di corrente
Cronaca 01 Agosto 2017 ore 09:00

Controlli al campo nomadi, scoperto furto di corrente. Un  sofisticato sistema di allacciamenti abusivi  con il conseguente furto di energia elettrica a danno della società erogatrice: è quello che hanno scoperto gli agenti della Polizia locale di Limbiate e del Parco delle Groane assieme ai Carabinieri del comando cittadino, che hanno condotto la scorsa settimana delle verifiche ai collegamenti elettrici al campo nomadi di via Lombra.

Utilizzati droni per le ispezioni

L’intervento è stato deciso dopo la scoperta di un consumo di energia particolarmente alto nella zona e dopo aver condotto diverse verifiche, anche attraverso l’impiego di droni per le riprese aeree delle aree. Gli agenti si sono presentati presso la struttura comunale con i tecnici dell’Enel, che sono riusciti a rilevare la presenza di cablaggi nascosti in un campo coltivato. In una baracca poco distante sono stati invece rinvenuti diversi collegamenti elettrici abusivi.

Basta luce gratis al campo nomadi

«Abbiamo posto la situazione all’attenzione del Prefetto di Monza – ha spiegato il sindaco Antonio Romeo – per l’occasione si è riunito il Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, per discutere quali misure adottare in seguito all’intervento di tecnici e agenti. Ora le persone che utilizzavano in modo abusivo la corrente elettrica dovranno firmare un regolare contratto: se non lo faranno saranno da considerare abusivi e in questo caso sarà il Prefetto a prendere provvedimenti».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità