Gastronomo Raspelli shock: “Violentato a 14 anni”

Nei primi anni Novanta ha ricoperto la carica di assessore nel comune di Bresso, nel Milanese, ove risiede tuttora.

Gastronomo Raspelli shock: “Violentato a 14 anni”
Brugherio, 17 Agosto 2018 ore 12:18

Come racconta il nostro portale ligure laRiviera.it, il noto giornalista, scrittore e gastronomo Raspelli ha confidato alcuni scioccanti frammenti del suo passato. Nei primi anni Novanta ha ricoperto la carica di assessore nel comune di Bresso, nel Milanese, ove risiede tuttora.

Gastronomo Raspelli a Bordighera

Il conduttore tv del programma Mela Verde Edoardo Raspelli al settimanale Cronaca Vera ha aperto il libro dei ricordi dell’adolescenza trascorsa in collegio a Bordighera (“dove ho avuto i primi incontri con il sesso da bambino”) e in un altro collegio a Chiavari, “dove a 14 anni sono stato aggredito da un gruppo di amici. Sei persone che mi hanno tenuto fermo e mi hanno violentato. Sei ragazzi, sei compagni”.

Aggredito a chiavari da 6 compagni a 14 anni

Perché raccontare ora questi drammatici episodi del passato? “Ho raccontato con grande dolore episodi della mia infanzia, della mia adolescenza. Forse perché arrivato a 69 anni ci si comincia a guardare indietro. E allora ho ricordato il primo incontro col sesso da bambino in un collegio di Bordighera, in provincia di Imperia, dov’ero allievo per qualche mese”.

Due episodi distinti

A Cronaca Vera Raspelli ha raccontato: “Avevo 12 anni e un mio compagno, Massimo mi attirò in bagno con la scusa di mostrarmi i nudi della sorella… Due anni dopo “l’episodio più drammatico, meno conoscitivo ma aggressivo in un altro collegio, il Tigullio, a Chiavari in provincia di Genova, dove sono stato aggredito quando avevo 14 anni”.

IL RACCONTO COMPLETO SU LARIVIERA.IT

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia