Gatta lanciata dal quinto piano, lo sdegno di Salvini

Il ministro dell'Interno su Twitter: Spero che l'infame passi dei guai molto, molto seri

Gatta lanciata dal quinto piano, lo sdegno di Salvini
Vimercatese, 27 Gennaio 2019 ore 10:15

Il caso della gattina lanciata dal quinto piano a Vimercate ha colpito molte persone. Tra queste anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini che ha sfogato su Twitter tutto il suo sdegno.

“Spero che l’infame passi dei guai molto, molto seri”

Con un Tweet, Salvini ha riassunto la vicenda per poi mettere sulla graticola il responsabile.

“Spero che l’infame persona che ha tentato di ammazzare questa gattina passi dei guai molto, molto seri”, ha scritto.

Gatta lanciata dal quinto piano, lo sdegno di Salvini

La gattina si è salvata

La terribile vicenda risale al pomeriggio di giovedì quando una gattina di soli quattro mesi è stata lanciata dal quinto piano. E’ successo all’interno del grande complesso residenziale Habitat di via Cremagnani. Un volo di una quindicina di metri, fortunatamente finito sull’erba. Circostanza questa che ha di fatto salvato la vita al felino.

A compiere il gesto è stata una residente,  che al culmine di una lite familiare ha pensato bene di sbarazzarsi della gattina lanciandola dal balcone del suo appartamento al quinto piano. La donna è stata poi denunciata per maltrattamento di animali dai carabinieri intervenuti sul posto, chiamati dai vicini di casa. Carabinieri che hanno preso in consegna il piccolo animale e l’hanno poi affidato ad un veterinario.

Il medico, dopo le prime visite, ha escluso gravi lesioni. Tuttavia la gattina ha riportato un trauma toracico, e un versamento con probabile origine emorragica. Inoltre la micia ha subito la lussazione femorale della zampa sinistra. Nei prossimi giorni verrà valutato un eventuale intervento chirurgico per la riduzione della lussazione.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia