Cura degli animali

Gatti randagi a Seregno: “Ok alimentarli, ma nel rispetto delle regole”

Negli ultimi giorni diverse associazioni animaliste si sono rivolte al Comune. Ecco perché...

Gatti randagi a Seregno: “Ok alimentarli, ma nel rispetto delle regole”
Cronaca Seregnese, 25 Gennaio 2021 ore 11:05

Gatti randagi a Seregno “Ok alimentarli, ma nel rispetto delle regole”. Negli ultimi giorni diverse associazioni animaliste si sono rivolte al Comune. Ecco perché…

Gatti randagi a Seregno, importante rispettare le norme igieniche

Nelle ultime settimane a Seregno si sono verificati diversi problemi relativi alle scorrette modalità di alimentazione dei gatti randagi che vivono in città. A darne notizia è l’Amministrazione comunale in una nota in cui rimarca l’importanza di attenersi a scrupolose norme igienico sanitarie.

“I gatti sul territorio – fa sapere il comune – sono tutelati dalla nostra normativa, così come è prevista la loro alimentazione, che deve però assolutamente essere svolta nel rispetto di rigorose norme igieniche. Sparpagliare cibo nei campi incolti o in qualsivoglia
sito è un comportamento assolutamente da evitare, perché crea ambiti potenzialmente favorevoli all’insediamento di roditori oltre a violare le Leggi vigenti”.

Segnalazioni in Comune

A seguito di questi spiacevoli accadimenti, in questi giorni sono pervenuti al Comune di Seregno gli appelli di diverse associazioni animaliste operanti sul territorio e di cittadini tutori di colonie che svolgono il loro operato nel rispetto di precise regole igienico sanitarie.

“Non posso che incoraggiare quanti, con modalità corrette, si occupano dei gatti che vivono liberi sul territorio provvedendo alla loro
alimentazione e contribuendo al contenimento della popolazione felina previsto dalla nostra normativa – fa sapere il sindaco Alberto Rossi che esprime il suo pieno sostegno alle associazioni – ma è assolutamente necessario che chi non segue le regole si adegui ad una corretta operatività. A tal proposito, a coloro che vogliono impegnarsi, suggerisco di contattare una delle associazioni animaliste del territorio, al fine di acquisire la professionalità necessaria a svolgere questa attività di volontariato ambientale in modo consono al decoro urbano oltre che a basilari regole igieniche”.

Riferimenti

Sul territorio seregnese sono attive diverse associazioni che si occupano del benessere degli animali. Per ogni informazione è possibile rivolgersi a:

  • CANIEMICIPERAMICI ODV (caniemiciperamici@gmail.com)
  • RANDAGI PER CASO ONLUS (randagipercaso@gmail.com)
  • NOI PER GLI ANIMALI ODV (noiperglianimali@gmail.com)
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli