Innovazione

Gelsia sempre più green grazie a fotovoltaico e cogenerazione: i progetti realizzati in Brianza

La Società di Seregno è stata in grado, negli ultimi 5 anni, di portare a termine innovativi progetti che hanno permesso concreti risparmi energetici.

Gelsia sempre più green grazie a fotovoltaico e cogenerazione: i progetti realizzati in Brianza
Seregnese, 03 Settembre 2020 ore 12:58

In un’ottica di riduzione dell’impatto ambientale e sociale e di risparmio energetico Gelsia ha scelto la strada green, specializzandosi nel campo del fotovoltaico e della cogenerazione per contribuire al cambiamento sostenibile del territorio.

Gelsia sempre più green

La Società di Seregno, grazie alle competenze tecniche e alla capacità di innovazione, è stata in grado, negli ultimi 5 anni, di portare a termine innovativi progetti che hanno permesso concreti risparmi energetici.

In linea con il Piano di azione nazionale per l’energia, il quale stabilisce che entro il 2020 il 26% dell’energia elettrica consumata dovrà essere coperta dalla produzione derivante da fonti rinnovabili, la Società ha realizzato 12 impianti fotovoltaici, che gestisce tutt’ora, per una potenza complessiva di circa 585 kWe. Gli impianti sono stati realizzati nel pieno rispetto dell’ambiente, senza consumo di territorio agricolo e, in alcuni casi, risanando coperture degradate.

In aggiunta al fotovoltaico, Gelsia si è specializzata nel campo degli impianti di cogenerazione. Ciò significa che se un’utenza richiede contemporaneamente energia elettrica ed energia termica, anziché installare una caldaia e acquistare energia elettrica dalla rete, può pensare di realizzare un sistema, l’impianto cogenerativo, che produce sia energia elettrica sia energia termica sfruttando un minor consumo di combustibile.

Dal privato alle aziende

“Gelsia si avvale di tutte le attestazioni SOA – dichiara l’Ing. Alberto Rivolta, Direttore Gestione Impianti – questo significa che possiamo costruire impianti energetici di quasi ogni genere ed occuparci della loro progettazione e realizzazione in tutti gli aspetti. Questo ci consente di porci sul mercato come partner tecnico affidabile e di poter garantire i più alti standard di sicurezza ai nostri interlocutori. Studiamo i progetti ad hoc sulla base delle esigenze del cliente, dal singolo privato all’azienda, e siamo in grado di assicurare un importante risparmio economico attraverso la nostra tecnologia. Un esempio? Grazie agli impianti fotovoltaici e di cogenerazione realizzati, siamo stati in grado di abbassare il consumo inquinante sul territorio. In termini ambientali la produzione di energia elettrica da rinnovabile fotovoltaico equivale, in termini di CO2, all’effetto che avrebbe la piantumazione di un bosco di circa 8.000 alberi. Il risparmio annuale generato dagli impianti cogenerativi gestiti da Gelsia corrisponde alle emissioni di circa 1100 automobili. Sono risultati di cui andiamo fieri”.

Verso un uso sempre più sostenibile dell’energia

Prosegue il Presidente di Gelsia, Cristian Missaglia: “In questi ultimi 5 anni sono ben 15 i progetti di efficientamento energetico di cui ci siamo occupati. Ci prodighiamo ogni giorno nel traghettare i nostri interlocutori verso un uso sempre più sostenibile dell’energia e allo stesso tempo più consapevole. La combinazione tra tecnologie e rinnovabili permette ai nostri clienti di ottenere il massimo in termini di efficienza e di vantaggio economico, sempre in un’ottica di tutela dell’ambiente e del territorio. Stiamo percorrendo la strada giusta e sono già in molti ad aver trovato in Gelsia il partner ideale per lo sviluppo di progetti finalizzati all’efficientamento energetico. La maggior parte dei lavori, li abbiamo realizzati qui in Brianza per aziende, presidi ospedalieri, RSA, centri sportivi e istituti scolastici. In molti si sono affidati a noi e il nostro obiettivo è continuare a percorrere questa strada insieme.”

 I progetti realizzati in Brianza

Durante quest’ultimo anno spiccano i progetti realizzati per le società ITS – SISA Detergenti, società appartenente a Gruppo Desa S.p.a, e Vetreria F.lli Paci di Seregno. L’accordo con ITS – SISA Detergenti è stato stipulato nel mese di luglio 2020 e consentirà di migliorare ulteriormente la sicurezza di gestione e le prestazioni energetiche ed ambientali del processo produttivo della sede di Seregno. La nuova configurazione potrà consentire una maggiore autonomia e flessibilità di approvvigionamento, un vantaggio economico, ma soprattutto un miglioramento della sicurezza di gestione degli impianti. L’impianto ridurrà ulteriormente le emissioni di ossidi di azoto rispetto alle caldaie tradizionali.

Per Vetreria F.lli Paci, Gelsia ha realizzato un impianto in pompa di calore per la generazione del caldo e del freddo a servizio degli uffici.  Il dimensionamento del sistema è stato eseguito a seguito di una diagnosi energetica che ha consentito di stabilire sia i consumi invernali sia quelli estivi. Sulla base del bilancio termico, si è potuto utilizzare la tecnologia in modalità monovalente e ciò senza bisogno di integrazione con impianti alimentati a gas.

Nel 2018, Gelsia ha sottoscritto un contratto pluriennale con l’Istituto Collegio Villoresi San Giuseppe, noto polo scolastico della Città di Monza. L’Istituto aveva la necessità di ridurre i costi energetici di gestione e di ammodernare l’impianto natatorio frequentato dagli studenti del Collegio. Gelsia ha provveduto a riqualificare completamente gli impianti termici con l’installazione di unità di trattamento aria ed impianto di potabilizzazione delle acque della piscina. In prossimità degli edifici del corpo di fabbrica principale della scuola e della piscina, sono stati installati due microcogeneratori ad alto rendimento (CAR) per una produzione di energia elettrica a basso costo.

In campo sanitario, nel 2017 la collaborazione tra Gelsia e l’ASST di Vimercate ha consentito la realizzazione di un importante progetto di riqualificazione energetica della struttura di ricovero e cura gestita dall’ASST nel Comune di Seregno. La tradizionale centrale termica alimentata a gas è stata completamente rinnovata. Ciò ha consentito una notevole riduzione del rischio incendio in una struttura particolarmente critica per la presenza di pazienti con capacità di movimento limitato e ha dato un importante contributo al miglioramento delle emissioni globali di CO2.

Quest’anno Gelsia ha inoltre sottoscritto un contratto pluriennale di gestione calore con la Fondazione Casa di Riposo L. e A. Agostoni Onlus di Lissone. L’operazione ha consentito di ammodernare gli impianti antincendio con gruppo di stoccaggio e pressurizzazione, di installare una nuova sezione cogenerativa di 70 kWe e di sostituire tutte le caldaie esistenti e il gruppo di continuità.

Anche il Centro Sportivo U. Trabattoni di Seregno è stato oggetto, nell’ultimo quinquennio, di 15 interventi di efficientamento energetico, ultimo dei quali la riqualificazione dell’illuminazione dei campi da tennis. Grazie agli interventi eseguiti, il Centro Sportivo è riuscito ad ottenere la classe energetica “A” riducendo i costi di approvvigionamento di circa 300.000,00 €/anno.

Gelsia, per ciascuno dei lavori eseguiti, si è impegnata a mantenere per tutta la durata del contratto le condizioni di comfort negli edifici della struttura, il miglioramento dei processi di trasformazione e utilizzo dell’energia e il rispetto di elevati standard di sicurezza e di salvaguardia dell’ambiente.
TORNA ALLA HOME 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia