Macabro ritrovamento

Giallo ad Arcore, carcasse di cani ritrovati al Laghettone

Sono stati ritrovati al Laghettone di Bernate dai volontari della Protezione civile

Giallo ad Arcore, carcasse di cani ritrovati al Laghettone
Vimercatese, 17 Febbraio 2020 ore 11:29

Si infittisce sempre di più il giallo dei cani uccisi e abbandonati in sacchetti di plastica ad Arcore.

Nel giro di pochi giorni si sono verificati due episodi. Infatti nei giorni scorsi i volontari della Protezione civile, durante un perlustramento della zona del Laghettone, a Bernate, hanno rinvenuto due sacchetti nei quali c’era la carcassa di una cagna e, nell’altro, i suoi cuccioli, con tutta probabilità, appena dati alla luce.

Non è il primo episodio

Non si tratta del primo episodio, come ha evidenziato il primo cittadino Rosalba Colombo, che ha sfogato tutta la sua ira contro i padroni di questi cani.

“E’ evidente che c’è un problema perchè siamo di fronte a dei veri e propri bastardi – ha attaccato il primo cittadino di Arcore Rosalba Colombo – E’ il secondo ritrovamento di cani morti ammazzati cosi crudelmente. Vorrei lanciare un appello: faremo di tutto per capire chi sono i colpevoli e se qualcuno ha visto qualcosa lo invito caldamente a recarsi dai carabinieri, che stanno indagando su questi ritrovamenti. Verificheremo se i cani hanno il cip e monitoreremo le immagini registrate dalle telecamere sparse per la città. Non la faranno franca”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia