Menu
Cerca
Vimercate

Giocano a carte alla bocciofila, 17 pensionati multati per assembramento

Sorpresi dai vigili seduti ai tavoli dell'impianto comunale. Per ciascuno di loro una sanzione di 400 euro.

Giocano a carte alla bocciofila, 17 pensionati multati per assembramento
Cronaca Vimercatese, 09 Marzo 2021 ore 13:23

Giocano a carte alla bocciofila, 17 pensionati multati per assembramento.

Sorpresi dai vigili alla bocciofila comunale

Una partita a carte salatissima. Dovranno pagare una sanzione di 400 euro ciascuno (280 se lo faranno entro 5 giorni) i 17 uomini, quasi tutti pensionati, metà circa di Vimercate e un’altra metà nei paesi limitrofi, pizzicati nei giorni scorsi a giocare a carte all’interno della bocciofila comunale di Vimercate.
A cogliere in fallo i 17 accaniti giocatori sono stati gli agenti della Polizia locale, che hanno elevato le sanzioni alla luce delle violazione delle norme contro gli assembramenti previste dai Decreti per il contenimento della diffusione del Covid-19.

Maxi multa

I vigili hanno chiesto spiegazioni facendo notare il mancato rispetto del distanziamento e delle regole sugli assembramenti. Per tutta risposta alcuni dei presenti hanno sostenuto di non sapere di violare la normativa. Una giustificazione che però non è servata alle 17 persone ad evitare un verbale da ben 400 euro. Un conto che, secondo la normativa, può essere ridotto a 280 euro se di decide di conciliare entro cinque giorni.

Tutti i particolari sul Giornale di Vimercate in edicola oggi, martedì.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli