Cronaca
Desio

Gioco pericoloso con l'accendino finisce male: l'auto prende fuoco. Ventenne ferito (e denunciato)

Una bravata che poteva trasformarsi in tragedia. E' quella che è accaduta pochi giorni fa a Desio.

Gioco pericoloso con l'accendino finisce male: l'auto prende fuoco. Ventenne ferito (e denunciato)
Cronaca Desiano, 15 Settembre 2022 ore 15:36

Una bravata che poteva trasformarsi in tragedia. E' quella che è accaduta pochi giorni fa a Desio.

Un gioco pericoloso con l'accendino: finisce al Pronto soccorso e per lui scatta la denuncia

Tutto è successo all'interno di un parcheggio. Un ragazzo, un 20enne residente in Brianza, si trovava in sosta dentro la macchina di una sua amica quando ha inziato a giocare pericolosamente con l'accendino cercando ripetutamente di incendiare il getto spray di una bomboletta, incurante del pericolo.

Una mossa decisamente azzardata: la fiammata infatti a un certo punto si è propagata all'interno dell'abitacolo con estrema rapidità, investendo dapprima gli arti inferiori del giovane e poi anche una bottiglia di benzina che il gruppo di amici con cui si trovava il 20enne avrebbe dovuto portare ad un amico rimasto in panne.

L'arrivo dei Carabinieri e dei Vigili del fuoco

Fortunatamente il buon senso del restante gruppo ha prevalso sulla condotta del ragazzo: gli amici  hanno subito chiamato i Carabinieri e contemporaneamente i Vigili del fuoco che al loro arrivo hanno posto in sicurezza l’area. Le fiamme sul ragazzo erano già state spente dal gruppo di amici con un estintore.

Il 20enne si è poi allontanato per raggiungere autonomamente l'ospedale di Desio: dopo le cure del caso è stato dimesso con sette giorni di prognosi per "lievi ferite agli arti inferiori".

I carabinieri della Compagnia di Desio, al termine degli accertamenti lo hanno denunciato per il reato di incendio colposo in quanto, l’azione posta in essere avrebbe potuto interessare gli altri veicoli in sosta.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie