Menu
Cerca
Cronaca

Giovane ferito al collo con una bottiglia: fermato il sospettato

A rintracciarlo sono stati gli agenti della Polizia di Stato di Monza.

Giovane ferito al collo con una bottiglia: fermato il sospettato
Cronaca Monza, 22 Maggio 2021 ore 14:12

Giovane ferito al collo con una bottiglia: fermato il sospettato. A rintracciarlo, nella mattinata di oggi, sabato 22 maggio 2021, sono stati gli agenti della Polizia di Stato di Monza.

Adolescente ferito al collo con una bottiglia

La brutale aggressione si è verificata nella serata di ieri - venerdì - in largo Mazzini, in pieno centro Monza. Erano circa le 21.30 quando è scoppiato il diverbio tra Yassine El Harrad - 22enne originario del Marocco -  e (a lui hanno poi portato le indagini) Khalid Harachaoui, un suo connazionale. Presto la situazione è degenerata con quest'ultimo che ha afferrato i cocci di una bottiglia rotta e colpito il 22enne alla gola ferendolo gravemente.

Negli attimi immediatamente successivi ai fatti l'aggressore è scappato, facendo perdere le proprie tracce, mentre il 22enne è stato soccorso e trasportato al San Gerardo in condizioni critiche. Operato, d'urgenza, è ora stabile.

Fermato il sospettato

Per il presunto aggressore è invece scattato il fermo. E' stato rintracciato questa mattina e portato in Questura.

Necrologie