A Besana

Giovani esemplari: hanno salvato i muri rovinati dai coetanei

I ragazzi del centro adolescenti «Mani Libere» hanno realizzato un murale nel posteggio di via Garibaldi

Giovani esemplari: hanno salvato i muri rovinati dai coetanei
Caratese, 01 Agosto 2020 ore 15:46

Se all’inizio del mese avevamo denunciato la sconsiderata azione dei baby vandali pronti di nuovo a fare festa nel parcheggio della palestra «Monti» di Besana in Brianza dopo la quarantena, questa volta torniamo nello stesso luogo per una storia più che positiva. I protagonisti sono sempre giovani, ma esemplari, arrivati a «ripulire» quanto sporcato dai coetanei incivili.

Giovani esemplari a Besana

I ragazzi del centro adolescenti «Mani Libere» della cooperativa «Il Mondo di Emma» si sono «armati» di pennelli e vernice per realizzare un murale su una delle pareti del posteggio, prima deturpata dalle scritte spray. Accanto alla loro prima opera, realizzata esattamente un anno fa con il medesimo obiettivo.
E’ il risultato del laboratorio di arte urbana guidato da Simone Rouge Rossoni, con la preziosa collaborazione de Un Ponte Per – Comitato di Monza e Arci Scuotivento, nell’ambito del progetto «Monza A.C.T.S. on – Arte Circo Teatro Slam per agire» finanziato dalla Fondazione della Comunità di Monza e Brianza onlus.
Il graffito può essere ammirato tra gli stalli riservati alle auto, con le firme dei suoi autori: Marghe, Besa, Ale, Tommy, Ema, Oswald, Marco, Andre, David, Teo e Rouge.
«Grazie ragazzi», il commento dell’assessore ai Servizi sociali Barbara Fusco. Con la speranza che il loro esempio diventi contagioso.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia