Giovedì l’ultimo saluto al figlio 18enne del presidente della Juvenilia

Alessandro Milva si è spento ieri mattina all'Ospedale Niguarda di Milano, pare per un'embolia polmonare. 

Giovedì l’ultimo saluto al figlio 18enne del presidente della Juvenilia
Monza, 17 Dicembre 2019 ore 14:57

Giovedì l’ultimo saluto al figlio 18enne del presidente della Juvenilia. Alessandro Milva si è spento ieri mattina all’Ospedale Niguarda di Milano, pare per un’embolia polmonare.

Giovedì l’ultimo saluto al figlio 18enne del presidente della Juvenilia

E’ morto ieri mattina, lunedì, a soli 18 anni Alessandro Milva, figlio del noto presidente della “Juvenilia Fiammamonza” Carlo.

Alessandro si è sentito male domenica sera dopo essere rientrato a casa da una cena con il padre in centro a Monza. Prima i dolori al petto e allo stomaco e  poi la difficoltà nel respirare che ha subito mandato in allarme i familiari. E a nulla sono valsi i soccorsi dei volontari del 118 e il successivo trasporto all’ospedale «Niguarda» di Milano. Una volta giunto nel nosocomio, infatti, nonostante tutti i tentativi per salvargli la vita i medici ieri mattina non hanno potuto fare altro che constarne il decesso. Pare per un’embolia polmonare.

Studente del collegio «Bianconi» prima, e all’istituto «Maddalena di Canossa» poi, Alessandro era un grande appassionato di calcio. Una passione che aveva sperimentato per la prima volta come promettente giocatore proprio sul campo della «Juvenilia» di via Silvio Pellico, presso l’oratorio di Regina Pacis. Ragazzo solare, sorridente e sempre pronto alla battuta dentro e fuori dal campo sportivo, Alessandro era conosciuto e amato da tutti. Anche per la sua capacità di affrontare la quotidianità senza mai lamentarsi troppo.

Le esequie verranno celebrate giovedì mattina alle 10.45 nella Basilica del Duomo, poi il feretro verrà portato presso il cimitero urbano di via Foscolo dove il giovane Alessandro riposerà.

Il cordoglio della “Juvenilia Fiannamonza”

Appresa la tragica notizia dalla pagina Facebook della «Juvenilia Fiammamonza», gli internauti a decine si sono mobilitati per postare messaggi di cordoglio al presidente Carlo e alla famiglia. Compresi i tantissimi tifosi e diversi rappresentanti e amici delle associazioni sportive del territorio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia