A giugno nuova asta per la torre incompiuta di Desio

Scende la base d'asta a sette milioni, con una offerta minima di cinque

A giugno nuova asta per la torre incompiuta di Desio
19 Aprile 2017 ore 20:18

Nuova asta per la torre incompiuta degli Addamiano all’interno del Polo tecnologico. Il Tribunale di Monza ha fissato la vendita per il 22 giugno alle 9. Il primo tentativo per 9 milioni e 415 mila euro, lo scorso 27 marzo, era andato deserto. Nessuno, infatti, aveva presentato offerte.

Scende il prezzo della torre incompiuta

Il prezzo del grattacielo mai finito scende a questo punto a 7 milioni e 65mila euro, con un’offerta minima di circa cinque milioni di euro. “Qualche interesse c’è stato – afferma il sindaco, Roberto Corti – Ci auguriamo che questa vicenda possa risolversi presto”.

I numeri del Polo d’eccellenza

Il «Polo d’eccellenza», così com’è spiegato sul sito del Tribunale di Monza, si sviluppa su un’area di 32mila metri quadrati, di cui 28mila adibiti ad uffici, laboratori, spazi espositivi. E’ compresa anche una piazza pubblica di seimila metri quadrati e tremila metri quadrati di verde. Vi è in sostanza una piastra commerciale e la torre con destinazione d’uso direzionale/commerciale. Prevista anche una parte residenziale. Vi è poi il parcheggio sotterraneo su due livelli, a cui si aggiungono altri due corpi, uno a destinazione commerciale/produttivo, e uno solo produttivo. Lì il progetto prevedeva un grattacielo di 23 piani per 90 metri d’altezza che avrebbe dovuto essere realizzato in venti mesi, ma la società proprietaria era fallita.

La vicenda era finita anche su “Striscia”

«Ventidue piani di bruttezza» così l’aveva definita Vittorio Brumotti nel servizio andato in onda a inizio marzo su «Striscia la notizia». Una visita che non era passata inosservata, finita nell’ufficio del primo cittadino.
“Una struttura privata che è lì da sette anni” aveva ricordato il tg satirico. «Una ferita aperta – il commento di Corti – emblema di come scelte sbagliate del passato si ripercuotono sulla città per oltre cinquant’anni. Io ero uno dei suoi acerrimi nemici e adesso sono qui per risolvere il problema».

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia