Giussano

Giussano, beccato mentre spaccia: arrestato

Il marocchino stava cedendo droga ad un muratore giussanese

Giussano, beccato mentre spaccia: arrestato
Caratese, 03 Settembre 2020 ore 10:32

Giussano, beccato mentre spaccia cocaina: arrestato

Finisce in cella un marocchino

Giussano, beccato mentre spaccia cocaina: arrestato.  Durante la scorsa notte, i militari della Stazione di Giussano, al termine di accertamenti di polizia giudiziaria, hanno tratto in arresto il cittadino marocchino  M.H, 24enne, senza fissa dimora in Italia, pluripregiudicato per  reati in materia di stupefacenti.

I carabinieri l’hanno notato attorno alle 23, mentre cedeva  della cocaina ad un  cittadino giussanese M.B. , 39enne, muratore, con precedenti specifici. La perquisizione nell’auto, in uso al marocchino, ha consentito anche il rinvenimento di un grammo  di cocaina e la  somma contante di   2710 euro.
Al termine delle operazioni di identificazione, i militari hanno anche appurato che  a suo carico c’era già  una misura cautelare in carcere in attesa di giudizio emessa dal GIP  di  Lecco per reati legati allo spaccio di stupefacenti.  L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Monza, è stato quindi condotto presso la casa circondariale di Monza, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio.
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia