Menu
Cerca
Giussano

Giussano, litiga con il fratello e lo accoltella

L'aggressione è avvenuta in un'abitazione di via Milano, mercoledì sera

Giussano,  litiga con il fratello e lo  accoltella
Cronaca Caratese, 13 Maggio 2021 ore 13:55

Litiga con il fratello e lo accoltella: l'episodio, accaduto a Giussano, è costato una denuncia a un un 30enne

La lite per futili motivi

 Ha ferito il fratello con un coltello da cucina, colpendolo all'avambraccio dopo una violenta lite in casa, il tutto sembrerebbe,  per futili motivi. L'aggressione è successa mercoledì sera, attorno alle 21, in un 'abitazione di via Milano.  Immediato l'intervento di due pattuglie dei carabinieri di Meda e Verano Brianza.

L'intervento dei carabinieri

I militari della Sezione Radiomobile del dipendente NOR, sono subito arrivate sul posto e  hanno  e fermato  un 30enne marocchino, celibe, incensurato, residente in citta.  Durante l'alterco, il 30enne ha aggredito il fratello di 38 anni,  procurandogli una ferita lacero contusa all’avanbraccio sinistro, molto probabilmente  utilizzando un coltello da cucina che è stato poi rinvenuto all’interno dell’abitazione.
Il malcapitato è stato trasportato dal personale del "118" presso il pronto soccorso dell’Ospedale di Desio  e dimesso con prognosi di 7 giorni di prognosi.  E' stato invece deferito in stato di libertà per lesioni personali aggravate, il suo aggressore, ovvero il fratello.
Necrologie