Coronavirus

Giussano, salgono a 10 i casi di contagio

Il sindaco Marco Citterio ha fatto un video appello ai cittadini invitandoli a restare a casa

Giussano, salgono a  10  i casi di contagio
Caratese, 19 Marzo 2020 ore 15:35

Giussano, salgono a 10 i casi di contagio.

L’annuncio del sindaco sui social

Giussano, salgono a 10 i casi di contagio. Poche ore fa il primo cittadino Marco Citterio ha voluto fare un video appello rivolto ai suoi cittadini per invitarli a restare a casa e per comunicare loro tutte le novità relativi ai contagi e alle misure che il comune sta mettendo in atto in questi giorni.

I contagi

Rispetto a lunedì, quando i casi di positività al Covid-19 erano solo  quattro e c’erano 20 persone sotto sorveglianza obbligatoria, ora il numero dei contagiati è salito a 10, tutti già sottocura. Questo il dato che la prefettura, di concerto con Ats ha fornito al sindaco.

Le misure in atto

Citterio ha annunciato che verrà  avviata la sanificazione delle strade;  sarà inoltre chiuso il  parcheggio del laghetto per evitare assembramenti nell’area verde. Sono poi stati potenziati  i controlli sul territorio della Polizia Locale e dei Carabinieri per far sì che vengano rispettate tutte le direttive disposte dal decreto.

Il sindaco ha poi voluto ringraziare tutti i commercianti che hanno aderito all’iniziativa per la consegna a domicilio di spesa e farmaci (l’elenco completo è sul sito del comune)  e tutti i volontari che si stanno impegnando nel servizio;  ha inoltre ricordato ai cittadini  che è attivo il numero verde 800 26 60 20 per rispondere a tutte le esigenze in merito all’emergenza sanitaria (servizi attivati, consegna spesa e farmaci a domicilio, modalità di funzionamento dei servizi comunali, mobilità ecc.) Il servizio risponde dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il sabato dalle 9 alle 12. In alternativa è possibile inviare una mail a urp@comune.giussano.mb.it

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia