Giussano, truffa dello specchietto in via Prealpi

La vittima ha sborsato subito 70 euro ma poi ha fatto denuncia ai Carabinieri

Giussano, truffa dello specchietto  in via Prealpi
Caratese, 03 Febbraio 2020 ore 11:33

Truffa dello specchietto in via Prealpi. Ci casca un giussanese.

Ennesima  vittima a Giussano

Truffa dello specchietto in via Prealpi. Ci casca un giussanese. Ci ha rimesso 70 euro, un 54enne residente a Giussano, vittima dell’ennesima truffa. E’ successo sabato 1 febbraio, nei pressi del centro commerciale. Il giussanese che era in auto, ad un certo punto, ha sentito un colpo, nella parte posteriore della sua vettura. Si è subito fermato per vedere cosa fosse successo. Dietro di lui un grosso Suv con a bordo un uomo che è sceso dal mezzo mostrando uno specchietto. L’uomo,  con forte accento del sud d’Italia, ha inscenato il solito rituale: ha proposto al giussanese di risolvere la cosa senza passare dall’assicurazione, chiedendo 70 euro per sistemare lo specchietto. E la vittima, per evitare problemi gli ha dato quanto richiesto. Subito dopo però è scattata la denuncia alla vicina caserma.  Indagano sulla vicenda i carabinieri, che attraverso le telecamere e la descrizione fornita, potrebbero risalire al truffatore.