Cronaca
Schianto

Gravissimo incidente a Renate: feriti padre, madre e figlia

Lo schianto in via Vittorio Emanuele: alla guida un 73enne residente a Limbiate. All'origine del sinistro forse un malore del conducente

Gravissimo incidente a Renate: feriti padre, madre e figlia
Cronaca Caratese, 21 Gennaio 2023 ore 11:33
273e048b-57d4-4f1e-ae57-f0325da93a49
Foto 1 di 6
1536d696-43e2-4e2f-9381-1b9ff3aced9e
Foto 2 di 6
ae919ba2-33db-4146-a6fb-0db5864f89af
Foto 3 di 6
bd5db580-7e65-4f3d-837b-9336f8f69817
Foto 4 di 6
31ef0ca1-1dfb-46aa-8a82-7d06dab222ab
Foto 5 di 6
2c02fe28-e8f3-4e99-9455-30b97a6fb23c
Foto 6 di 6

Gravissimo incidente in centro a Renate: una donna è stata trasportata in codice rosso a Monza, altre due persone sono state soccorse in codice giallo.

Terribile schianto a Renate

Ci potrebbe essere un malore del conducente all'origine del bruttissimo incidente che si è verificato questa mattina, sabato 21 gennaio attorno alle 10 in via Vittorio Emanuele nel comune di Renate. Secondo una prima sommaria ricostruzione, l'auto che proveniva da via Cavour è andata diritta finendo la sua corsa fuori strada addosso al marciapiede che delimita il percorso pedonale davanti al Banco di Desio e della Brianza abbattendo un palo della segnaletica stradale. Pare che i tre fossero diretti a Cassago Brianza. Le squadre dei Vigili del Fuoco hanno collaborato con il personale sanitario presente in posto per il soccorso del conducente e dei due passeggeri e hanno provveduto alla messa in sicurezza della vettura e del luogo del sinistro. Sul posto sono state inviate l'autopompa del distaccamento di Seregno, l'autopompa del distaccamento di Carate e il modulo di supporto del distaccamento di Lissone.

Renate L'incidente accaduto questa mattina in via Vittorio Emanuele
L'incidente accaduto questa mattina in via Vittorio Emanuele

Alla guida un 73enne di Limbiate

All'interno del veicolo c'erano il padre D.L., di 73 anni, originario della Puglia, ma residente a Limbiate, la moglie, N.M.Z., classe 1949, sua coetanea, e la figlia F.L., di 45 anni. Sul posto sono intervenuti diversi mezzi dei Vigili del fuoco insieme agli agenti della Polizia locale e ai Carabinieri oltre all'automedica e al personale del 118 che hanno prestato le prime cure ai tre occupanti rimasti bloccati all'interno dell'abitacolo dopo il tremendo urto. Inizialmente è stato attivato il codice rosso, il più grave, tanto che è stato richiesto anche l'intervento dell'elisoccorso, che è poi ripartito senza trasportare nessuno dei tre coinvolti nel sinistro.

Ad avere la peggio è stata la moglie del conducente trasportata in codice rosso al San Gerardo di Monza in gravi condizioni per via di un piede rimasto incastrato dopo il violento impatto. Padre e figlia invece sono stati accompagnati in pronto soccorso in codice giallo a Lecco.

Sono ancora in corso le operazioni di rimozione del veicolo rimasto gravemente danneggiato.  La dinamica è al vaglio della Polizia locale: non si esclude, come detto, che all'origine dell'incidente possa esserci un malore che ha colto il conducente. Sul luogo dell'incidente, hanno operato anche i carabinieri della stazione di Verano Brianza.

Seguici sui nostri canali
Necrologie