Cronaca

Ha un malore in stazione, ma non vuole salire sull’ambulanza

Alla fine l'agente della Polfer di Monza lo ha convinto a farsi trasportare in ospedale

Ha un malore in stazione, ma non vuole salire sull’ambulanza
Cronaca Monza, 25 Novembre 2020 ore 15:56

Ha un malore mentre è in stazione, ma non vuole salire sull’ambulanza. Solo dopo mezz’ora, grazie alla perseverante dell’agente della Polizia Ferroviaria che lo ha soccorso, ha accettato di farsi trasportare in ospedale.

Malore mentre è in stazione

I fatti si sono verificati nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 25 novembre 2020, in stazione a Monza.  A soccorrere l’uomo, un 32enne di origini filippine, è stato un agente della Polizia Ferroviaria che lo ha visto sdraiato per terra, apparentemente privo di conoscenza. Si è quindi avvicinato per accertarsi circa le sue condizioni, allertando contemporaneamente il 118. Il 32enne era cosciente ed è anche riuscito ad alzarsi, ma faticava a camminare e a parlare.

Rifiuta di salire sull’ambulanza

E’ quindi stato accompagnato dall’agente verso l’uscita di via Arosio, dove nel frattempo era arrivata l’ambulanza, intervenuta in codice giallo. Alla vista del mezzo, però, il 32enne ha iniziato a opporre resistenza, asserendo di non volervi salire. Ma l’agente, preoccupato per le sue condizioni, non ha desistito e alla fine, dopo circa mezz’ora, è riuscito a far sì che accettasse il trasporto in ospedale.

TORNA ALLA HOME PAGE

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità