I bimbi cantano per un mondo più pulito, il VIDEO è virale

I protagonisti sono 37 studenti delle classi terze della scuola primaria di Correzzana

Cronaca Vimercatese, 06 Giugno 2018 ore 08:11

Dopo “Ciao Bullo”, il professore di musica dell’istituto comprensivo di Lesmo Luigi Nicolardi torna con una nuova canzone, questa volta realizzata insieme ai 37 studenti della classe 3^A e 3^B della scuola primaria di Correzzana.

Il tema scelto, sempre molto attuale, è quello del rispetto dell’ambiente e sulla tematica della sostenibilità.

Ad annunciarlo è stato il prof sul suo profilo Facebook

 “UFFICIALE! Vi presento una nuova “creatura” nata dall’incontro con 37 bambini meravigliosi con i quali ho condiviso da febbraio un percorso che mi ha arricchito immensamente, come persona e come artista. “VOGLIO UN MONDO” è un brano inedito sulla difesa dell’ambiente e sulla tematica della sostenibilità, composto, inciso e ripreso in tempi record. È per questo che ringrazio di cuore, in concomitanza del ‘lancio’, le persone, gli amici, i professionisti che mi hanno consentito di realizzare questo piccolo grande sogno..e perché no..che hanno sognato con me. Michele D’elia a cui ho affidato il mio tema e da lui sapientemente arrangiato e mixato per non parlare di tutta la ripresa audio; Roberto Esposito, la cui supervisione musicale ha guidato i bambini alla massima resa; Andrea Andreoli, per il montaggio del video e l’aplomb con cui ha gestito le mie chiamate in orari impensabili.
Grazie anche a tutte le persone che mi hanno costantemente affiancato e sopportato/supportato in questi ultimi 2 mesi frenetici e dulcis in fundo un GRAZIE DI CUORE ai piccoli artisti che sentirete nel video e che hanno reso magica la mia avventura con loro. Non mi resta che augurarvi buon ascolto!!!!”

Chi è Nicolardi?

Ricchissimo il curriculum del professore Nicolardi, un vero maestro nel suo campo anche per via delle sue performance nel duo Nicolardi-Taddei che sta incantando i più belli teatri di tutto il mondo.

Nato nel 1986 a Lecce, il docente di musica della scuola “Don Milani” di Lesmo ha iniziato i suoi studi con Maria Grazia Lioy e Oronzo Contaldo, diplomandosi al Conservatorio Tito Schipa. Successivamente si è specializzato in musica da camera con Francesco Libetta a Lecce ed Emanuela Piemonti a Milano, dove ora vive.

Nel corso degli anni ha frequentato masterclass con Aldo Ciccolini, Pietro De Maria, Franco Scala e Vincenzo Balzani. Nicolardi ha collaborato con musicisti come i pianisti Paolo Gorini, Roberto Esposito e Scipione Sangiovanni, il percussionista Lorenzo D’Erasmo, i conduttori Marcello Panni, Mauro Bonifacio e Sandro Gorli, i violinisti Matteo Calosci e Aylen Pritchin, i compositori Francesco Maggio e Alessandro Solbiati, sassofonista-clarinettista Felice Clemente. Ha partecipato alla registrazione di The Complete Symphonic Poems of Liszt (Nireo), opere per pianoforte a sei mani di Czerny (Nireo) e opere di musica contemporanea di Bruno Maderna (LimenMusic). Si è esibito al concerto di apertura di Piano City Milano 2015 con il compositore tedesco Hauschka, e durante la sfilata privata di Alberta Ferretti a Parigi.

Negli ultimi anni ha sviluppato un’affinità per la musica del XX secolo, eseguendo opere di Bruno Maderna, Béla Bartók e George Antheil al Milano Music Festival.

Nel 2014 ha fondato il pluripremiato Duo Taddei-Nicolardi con il sassofonista italiano Jacopo Taddei, con il quale è apparso in importanti festival ed eventi, come Coop Lombardia, Società Umanitaria, Società dei Concerti, Serate Musicali, Gioventù Musicale ed Expo Milano 2015.

Oltre alla musica, Luigi Antonio Nicolardi è un entusiasta insegnante di scuola media. Il lavoro che ha fatto con i suoi studenti su un progetto sul problema del bullismo scolastico, ha vinto un premio alla Biennale di Venezia.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli