Iniziativa benefica

I coscritti a caccia di fondi per le attività della casa di riposo

Gli amici della classe 1939 si stanno rimboccando le maniche per raccogliere fondi da destinare alla Fondazione Agostoni

I coscritti a caccia di fondi per le attività della casa di riposo
Monza, 25 Marzo 2020 ore 11:23

Si stanno rimboccando le maniche per raccogliere fondi da donare ai volontari e alla Fondazione Agostoni che gestisce la casa di riposo comunale di via Bernasconi a Lissone.

Fondi per i nostri anziani

Un’iniziativa importante quella intrapresa, in questo particolare periodo di emergenza, dai coscritti della classe 1939.

Abbiamo deciso di dare il via a una raccolta fondi per sostenere le attività benefiche che la nostra casa di riposo porta avanti per i nostri anziani – ha sottolineato Rino Frassetto, anima del gruppo e storico factotum dell’Associazione marinai d’Italia – Così ci è venuta l’idea di una vera e propria sottoscrizione per dare una boccata di ossigeno alla struttura che ospita i nostri cari da quasi un secolo.

I coscritti, infatti, da sempre sono vicini anche alle tante realtà di volontariato che operano all’interno della struttura voluta dall’ex sindaco Mauro Riva che volle la sua edificazione insieme all’ospedale di Lissone nel secolo scorso.

Una piccola offerta che, sicuramente, sarà un bel gesto di vicinanza a chi opera per il bene degli ospiti della residenza – ha continuato Frassetto – Appena finirà questo periodo di emergenza ci attiveremo per un impegno maggiore.

Chi volesse dare una mano e il suo contributo può già contattare i numeri 340/7837745, 039/794790 oppure 335/5923052. Nella struttura, tra i tanti, operano anche i volontari dell’Avo. L’Associazione volontari ospedalieri, ad esempio, si occupa di organizzare iniziative per i “nonnini” della struttura comunale.

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA 

TORNA ALLA HOME

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia