Menu
Cerca
Iniziativa

I ragazzi fanno rivivere il vecchio lavatoio

I giovani lumbard di Besana hanno ripulito il fontanile di Valle Guidino

I ragazzi fanno rivivere il vecchio lavatoio
Cronaca Caratese, 06 Luglio 2020 ore 15:02
I ragazzi della Lega hanno ripulito e sistemato lo storico lavatoio di Valle Guidino, tra viale Kennedy e via Rufo a Besana in Brianza. Un’iniziativa già messa in agenda da tempo ma bloccata dall’emergenza sanitaria.

Il lavatoio rivive

Armati di scope, vernici e pennelli abbiamo restituito l’antico fascino a questo posto, ha spiegato il coordinatore della Lega Giovani Besana Marco Sala.
Addio – si spera per molto tempo – a bottiglie rotte, immondizia e scritte sui muri, da sabato il fontanile è tornato visitabile. Non solo, era stato scelto come sede del «Muro della gentilezza», l’armadio a cielo aperto per sostenere chi si trova in difficoltà. Era un progetto nato in inverno da Sabrina Schillaci e appoggiato dal Comune, oltre che dal nostro giornale, rimasto ai blocchi di partenza a causa della quarantena ma che nelle prossime settimane potrà ripartire.
Sabato, accanto ai leghisti under 25 c’erano anche i consiglieri comunali Davide Bruscagin, Alessandro Cacciatori e Gianluca Merazzi. A loro è andato il plauso del consigliere regionale Alessandro Corbetta e del sindaco Emanuele Pozzoli.
I giovani della Lega sono sempre stati e saranno sempre a difesa del territorio. Noi proteggeremo l’identità della Brianza culturale, economica e, in questo caso, storico-paesaggistico. Sono orgoglioso di far parte di un gruppo e di un movimento dove ogni singolo militante con serio impegno ci mette la faccia e il cuore per valorizzare la propria città,, ha concluso Sala.
Necrologie