Cronaca

Ictus al terzo mese di gravidanza: chiamano il bimbo come Milito

La storia straordinaria della famiglia Sabatino e del piccolo Diego Alberto, nato al San Gerardo

Cronaca Monza, 14 Ottobre 2017 ore 09:53

Colpita da ictus al terzo mese di gravidanza. Quando nasce il bimbo lo chiama come il campione di calcio Diego Alberto Milito. E' davvero una storia straordinaria quella della famiglia Sabatino e del piccolo Diego Alberto, nato martedì sera all'ospedale San Gerardo di Monza dopo una gravidanza difficile.

Un malore improvviso

La mamma, Alessandra Riboldi, 34 anni infermiera del San Gerardo, era incinta di tre mesi quando ha avuto un ictus. Ma non si è arresa. Ha lottato per dare alla luce il bimbo e dare un fratellino alla piccola Emma, la primogenita.

“La scelta del nome? Risale al 2009, quando Milito ha segnato tre gol nel derby contro la Sampdoria – ha spiegato Roberto Sabatino, 35 anni, grande tifoso del Genoa – Mi ero ripromesso che se avessi avuto un figlio lo avrei chiamato come lui. Ora siamo felicissimi, Diego Alberto sta bene, è forte”.

Gli auguri di Milito in un video

E non solo ora il bimbo porta il nome del campione argentino, ma potrà anche dire di aver ricevuto gli auguri proprio da Milito che ha fatto recapitare alla famiglia un bellissimo video.

Seguici sui nostri canali
Necrologie