Identificato lo “spargitore” di puntine nell’area cani

E' stato sorpreso " in flagranza" da alcuni padroni. Ed è scoppiata la lite

Identificato lo “spargitore” di puntine nell’area cani
21 Dicembre 2018 ore 15:05

Identificato dalla Polizia di Stato lo “spargitore” di puntine nell’area cani. E’ stato sorpreso ” in flagranza” da alcuni padroni. Ed è scoppiata la lite, per fortuna solo verbale.

Sparge puntine nell’area cani

Il fatto è avvenuto domenica, attorno alle 21, all’interno dell’area verde di via Tonale, a Sesto San Giovanni. Nelle scorse settimane si erano infatti susseguite diverse segnalazioni sui social (soprattutto sulla pagina Facebook “Sesto S.G. Segnalazioni”) in merito alla presenza di oggetti appuntiti tra le foglie e sull’erba dell’area cani. Tanto che un gruppo di volontari si era rimboccato le maniche, bonificando l’intera zona. L’attenzione degli animalisti e dei proprietari dei cani è rimasta sempre alta. Fino allo scorso weekend, quando alcuni padroni hanno notato una persona intenta a buttare al suolo alcune puntine. Hanno avvicinato l’uomo, un 50enne sestese, chiedendogli spiegazioni. E ne è partito un alterco.

L’intervento della Polizia

Sul posto è intervenuta una pattuglia del Reparto volanti del Commissariato di Polizia. Gli agenti hanno fatto tornare la situazione nei ranghi della tranquillità. Hanno identificato lo “spargitore”, che pare abbia tranquillamente ammesso di aver gettato le puntine nell’area cani perché “stufo dei bisognini” degli animali.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia