Dopo l'ultimo Dpcm

Igiene urbana Monza: al via i servizi di emergenza Covid

Riattivato il ritiro porta a porta degli sfalci e potenziato il ritiro ingombranti. Sospesa la raccolta differenziata per chi è in quarantena. 

Igiene urbana Monza: al via i servizi di emergenza Covid
Monza, 07 Novembre 2020 ore 10:18

Igiene urbana Monza: al via i servizi di emergenza Covid. Riattivato il ritiro porta a porta degli sfalci e potenziato il ritiro ingombranti. Sospesa la raccolta differenziata per chi è in quarantena.

Igiene urbana Monza: al via i servizi di emergenza Covid

A seguito dell’ultimo DPCM che ha previsto misure straordinarie in città per il contenimento del Covid – 19, sono stati riattivati alcuni servizi di Igiene Urbana già sperimentati con successo nella prima fase dell’emergenza, la scorsa primavera.

Ritiro del verde

È di nuovo attivo il servizio di ritiro «porta a porta» gratuito degli sfalci verdi dedicato alle utenze domestiche: sfalci d’erba, scarti vegetali da pulizia dell’orto e del giardino, piccole potature, foglie e rami secchi. Il materiale deve essere raccolto in sacchi o fascine e ogni pacco non deve superare i 15 chilogrammi. Ogni richiesta di ritiro non può superare i 15 sacchi. Dal 7 novembre si potrà prenotare il servizio al numero verde 800.77.49.99 attivo dal lunedì al sabato dalle 7 alle 16 oppure attraverso il form presente sul portale www.monzapulita.it

Ritiro ingombranti

Sempre dal 7 novembre sarà potenziato il servizio di ritiro ingombranti che sarà effettuato anche nel pomeriggio. Il servizio deve essere prenotato al numero verde 800.77.49.99 attivo dal lunedì al sabato dalle 7 alle 16 oppure attraverso il form presente sul portale www.monzapulita.it.

Le regole per chi è in quarantena

Le persone positive al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, devono attenersi alle indicazioni fornite dall’ATS, per contenere la diffusione del Covid – 19. Pertanto, in questi casi, è sospesa la raccolta differenziata: per la durata della quarantena o dell’isolamento tutti i rifiuti riciclabili (plastica, vetro, carta, umido, lattine, ecc.) e i fazzoletti, rotoli di carta, mascherine, guanti e teli monouso devono essere raccolti e conferiti nel sacchetto utilizzato per la raccolta indifferenziata che dovrà essere conferito secondo le modalità abituali per il servizio di raccolta indifferenziata. In caso di necessità è possibile richiedere sacchi aggiuntivi inviando una email a rifiuti@comune.monza.it e autorizzando l’invio dei propri dati (cognome e indirizzo) all’Impresa Sangalli, attuale appaltatrice dei servizi di igiene urbana a Monza che provvederà alla consegna. Qualora si necessiti di un ritiro fuori dalla porta della propria abitazione del sacco grigio da 110 litri pieno è necessario inviare una email a rifiuti@comune.monza.it, autorizzando l’invio dei propri dati (cognome e indirizzo) all’Impresa Sangalli che provvederà per il ritiro (escluso la domenica). A conclusione del periodo di quarantena o isolamento si dovrà riprendere la raccolta differenziata dei rifiuti, secondo le modalità e le frequenze in vigore.

La raccolta differenziata continua

Le persone non positive al tampone e che, quindi, non si trovano in isolamento o in quarantena obbligatoria, continuano a raccogliere e conferire i rifiuti secondo le normali modalità della raccolta differenziata. A scopo cautelativo fazzoletti o rotoli di carta, mascherine e guanti dovranno essere smaltiti nei rifiuti indifferenziati. Si raccomanda di chiudere adeguatamente i sacchetti e di smaltirli come da procedure già in vigore.
Ufficio Pulizia Strade e Raccolta Rifiuti telefono 039/2043451 – 435 – 458 – 452 o email rifiuti@comune.monza.it.
TORNA ALLA HOME 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia