Il Cai di Desio compie 100 anni: tanti eventi in programma nel 2020

Il prossimo 25 gennaio la città ospita il Convegno regionale lombardo di Alpinismo giovanile. 

Il Cai di Desio compie 100 anni: tanti eventi in programma nel 2020
Desiano, 21 Gennaio 2020 ore 12:33

Il Cai di Desio compie 100 anni: tanti eventi in programma nel 2020. Il prossimo 25 gennaio la città ospita il Convegno regionale lombardo di Alpinismo giovanile.

Il Cai di Desio compie 100 anni

Quest'anno il Cai di Desio compie 100 anni. Sono davvero molti, nel corso del 2020, gli eventi in programma in città e spaziano dalle mostre fotografiche ai concerti, alle serate alpinistiche fino agli spettacoli teatrali e agli eventi culturali nei rifugi.

Il primo appuntamento da segnare sul calendario è quello del prossimo 25 gennaio quando in Cai di Desio ospiterà il Convegno regionale lombardo di Alpinismo giovanile. Un evento che vede il patrocinio del Banco Desio e che prevede l'arrivo in città di circa 200 iscritti da tutta Italia.

Ma ce ne sono davvero per tutti i gusti. Basta dare uno sguardo al calendario. Ad esempio il 15 febbraio è in programma il Concerto dei Cori della Città di Desio presso la chiesa di San Giovanni Battista. O ancora, solo per citare gli eventi più vicini, ad aprile si terrà una serata unica con l'intervento dell'alpinista Hervè Barmasse, presso la Sala Convegni del Banco Desio. Originario di Valtournenche e figlio dell'alpinista Marco Barmasse, Hervé è la quarta generazione di guide della sua famiglia. La lista delle montagne che ha scalato è davvero impressionante e sarà molto interessante ascoltare le sue parole nel corso dell'evento desiano.

Il Cai di Desio in breve

La Sezione del Cai di Desio nasce il 23 Ottobre dell’anno 1920, grazie alla determinazione e alla volontà di alcune persone amanti della montagna e degli spazi che essa offre.  La storia della Sezione è anche quella dei rifugi che sono cresciuti e migliorati con essa: tra questi  il Rifugio Bosio-Galli (Valtellina), il Rifugio Desio (Valtellina), l'Ex Rifugio PIO XI° (Val Venosta), il Bivacco A. e S. Caldarini (Val Viola – Sondrio), il Bivacco Regondi-Gavazzi (Val Pelline).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie