Cesano Maderno

Il calcio riparte: “Torniamo in campo contro la crisi educativa e sociale”

L'Equipe 2000 riprende l'attività, convinta nella cura miracolosa dello sport.

Il calcio riparte: “Torniamo in campo contro la crisi educativa e sociale”
Cronaca Seregnese, 03 Febbraio 2021 ore 10:35

Il calcio al Villaggio Snia di Cesano Maderno riparte. “Torniamo in campo contro la crisi educativa e sociale”.

Il calcio riparte

“Parallelamente alla tragica emergenza sanitaria da Covid-19 che stiamo vivendo da ormai quasi un anno, e che non si è ancora conclusa, stiamo assistendo a una crisi educativa e sociale”. E’ la ragione per cui il direttivo dell’Equipe 2000, la bella realtà sportiva da 200 tesserati che ha sede all’oratorio del Villaggio Snia e fa parte del circuito del Csi Milano, ha deciso di riprendere l’attività, gradualmente, per tutto il settore calcio.

Cesano Maderno, Fulvio Fretto e Raffaele Di Staso, Equipe 2000
Cesano Maderno, Fulvio Fretto e Raffaele Di Staso, Equipe 2000.

“Indispensabile il nostro intervento”

“Le scuole sono state chiuse, le relazioni interpersonali si sono trasferite sul web: i giovani di oggi sono da ormai troppo tempo in una bolla di sapone – spiega il presidente Fulvio Fretto – Per questo riteniamo indispensabile il nostro intervento a vantaggio di famiglie e ragazzi che hanno sottoscritto con noi un patto educativo”.

Responsabilità e cautela

L’Equipe 2000 ha deciso di tornare in campo, con responsabilità e cautela. “Crediamo fortemente nella cura miracolosa dello sport, una verità che chiunque abbia praticato almeno una disciplina sportiva è portato a confermare – aggiunge il direttore sportivo Raffaele Di Staso – Educazione e sport formano un connubio inscindibile e attraverso le diverse attività è possibile apprendere una serie di valori indispensabili per la crescita personale e collettiva”.

I protocolli e il buon senso

Per la società biancoceleste non c’è più tempo da perdere. “Abbiamo la responsabilità sociale ed educativa di ripartire – continua Di Staso – Lo faremo in modo graduale, nel rispetto dei protocolli, e soprattutto nel rispetto del buon senso che una pandemia ancora in corso impone”. L’Equipe 2000 riparte, quindi, con la solita passione e con il solito impegno, ma anche con qualche mascherina e qualche igienizzante in più.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli