L'annuncio

Il campo di zucche chiude. La scelta coraggiosa della titolare “per la sicurezza di tutti”

Situato a Galbiate, da tre anni è meta di piccoli e grandi in vista di Halloween

Il campo di zucche chiude. La scelta coraggiosa della titolare “per la sicurezza di tutti”
Brianza, 28 Ottobre 2020 ore 09:21
Avrebbe potuto approfittare del periodo per fare “cassa”, invece ha pensato prima di tutto alla sicurezza dei suoi clienti. Cristina Tosi, titolare dell’azienda agricola “Campo dei Fiori” di Galbiate, ha scelto di chiudere il suo celebre campo di zucche davanti al costante peggioramento dell’emergenza sanitaria causata dalla pandemia da Covid-19.

Chiude il campo di zucche

Lo ha annunciato sulle pagine social di “Campo dei Fiori”.
Garantirò gli ingressi nei giorni 30 e 31 ottobre solo ed esclusivamente alle persone che si erano già prenotate.  Vista la situazione sanitaria attuale, nonostante la mia attività ad oggi possa, nel rispetto dell’ultimo DPCM vigente, proseguire regolarmente, per la sicurezza mia e di tutti i miei clienti e valutata anche l’incertezza di eventuali nuove disposizioni di legge, ho deciso di chiudere. Ringrazio tutti per l’entusiasmo dimostrato per il “mio campo” di zucche. Se volete, inviatemi le foto delle “nostre” Jack O’ Lantern (Zucche intagliate) per festeggiare, nonostante tutto, Halloween insieme. Ho lavorato tanto per regalarvi un’esperienza indimenticabile ed unica, ma a malincuore, vista la situazione ritengo che questa sia la scelta migliore. Ci vediamo per la fioritura primaverile, seguitemi per tutte le novità!
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia