In otto mesi nessuna registrazione pubblicata online

Il Consiglio comunale finisce in Prefettura

Si tratta di un caso unico nel panorama del vimercatese.

Il Consiglio comunale finisce in Prefettura
Cronaca Vimercatese, 09 Dicembre 2020 ore 14:47

I consiglieri di opposizione di Usmate Velate hanno deciso di scrivere al Prefetto dopo che il Consiglio comunale locale online non è mai stato reso visibile anche ai cittadini.

Il consiglio comunale visibile solo agli addetti ai lavori

Sono quasi otto mesi che il Consiglio comunale di Usmate si svolge online, come previsto dalle nome per il distanziamento, ma fino ad oggi i cittadini non hanno potuto assistere nemmeno ad un minuto. Di fatto quindi, le sedute sono oscurate e a porte chiuse.

Il gruppo di opposizione della Lega ha quindi deciso di presentare un esposto in Prefettura e chiedere conto di questa anomalia. Il lockdown ha costretto in questi mesi anche la politica a cercare soluzioni alternative per poter continuare il suo iter e far andare avanti la macchina comunale: l’utilizzo del web ha consentito di effettuare le sedute del Consiglio comunale a distanza e in sicurezza.

«In tutti questi mesi non è possibile che l’Amministrazione non abbia trovato un modo semplice e magari economico per consentire la diretta delle sedute – ha affermato il consigliere della Lega Daniele Ripamonti – Il Regolamento comunale del Consiglio aggiornato a maggio sottolinea come le sedute debbano essere pubbliche. Mi chiedo se l’Amministrazione non riesca o non vogliano adeguarsi».

L’articolo completo in edicola con il Giornale di Vimercate sfogliabile online su pc, tablet e smartphone.

TORNA ALLA HOME PAGE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità