Cesano Maderno

Il Covid-19 non ferma Babbo Natale, ma la slitta resta nel box

Luigi Camisasca rassicura i bambini: "Troverete anche quest'anno le vostre sorprese sotto l’albero".

Il Covid-19 non ferma Babbo Natale, ma la slitta resta nel box
Cronaca Seregnese, 11 Dicembre 2020 ore 16:51

Il Covid-19 non ferma Babbo Natale, ma la slitta di Luigi Camisasca resta nel box a Cesano Maderno.

Il Covid-19 non ferma Babbo Natale

Luigi Camisasca, con alle spalle 43 anni di onorata carriera da Babbo Natale, rassicura i bambini di Cesano Maderno e dintorni: “È vero che questo Natale si festeggerà un po’ sottotono, ma niente paura. I regali ci saranno. Il premier Giuseppe Conte lo ha detto forte e chiaro in risposta alla lettera del nostro piccolo concittadino Tommaso: Babbo Natale quest’anno avrà un’autocertificazione speciale per venire da voi bambini. Solo che non potrete rimanere a chiacchierare con lui e abbracciarlo. Arriverà mentre dormite, e il 25 dicembre troverete le vostre sorprese sotto l’albero”.

Si interrompe la tradizione

Camisasca rinuncerà a passare di casa in casa, a Cesano Maderno e dintorni. “Per me dicembre è un mese magico, un peccato non poter salutare i bambini a casa”. Ci saranno solo un paio di eccezioni. Con il suo campanaccio saluterà dalla strada due famiglie della città a cui è molto legato: “Andrò da una coppia che tanti anni fa perse la figlia e poi passerò davanti al cancello di un bimbo che non ha più il papà”. Il nostro Santa Claus ci tiene a lanciare un messaggio di speranza a tutti i bimbi: “Non smettete di credere in Babbo Natale. Lui vi pensa sempre”.

L’impegno per il Maria Letizia Verga

L’instancabile settantenne ha sempre devoluto tutte le mance alla sezione di Cesano Maderno del Comitato Maria Letizia Verga (nella foto la consegna di un contributo alla presidente Rosanna Arnaboldi). Da tempo può contare anche sulle sue speciali aiutanti, le nipotine Giulia e Chiara, dolcissime elfette, e la moglie Giacomina, autista fidata che lo accompagna in giro per la provincia quando la slitta si ingolfa.  Le feste a casa Camisasca quest’anno saranno meno chiassose e con pochi intimi. Ma siamo sicuri che la sua nipotina Sofia, di 7 anni, avrà lo stesso la fortuna di poter tirare i riccioli della barba di Babbo Natale.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità