Associazioni in pista

Il cuore rossonero (ma non solo) batte per sconfiggere il Coronavirus

Tanti sono i sodalizi lissonesi che lavorano a sostegno del personale sanitario, oggi si sono aggiunti anche i tifosi del Milan Club

Il cuore rossonero (ma non solo) batte per sconfiggere il Coronavirus
Monza, 21 Marzo 2020 ore 16:10

L’emergenza Coronavirus ha fatto partire una vera e propria maratona di solidarietà a Lissone. Tantissime le iniziative portate avanti da tutte le associazioni sportive e di volontariato.

Coronavirus, il Milan Club c’è

Il direttivo della sezione lissonese del Milan Club ha deciso di supportare concretamente il lavoro dei volontari della Croce Verde Lissonese, devolvendo una parte del ricavato dell’ultima edizione della “Casseulada Rossonera” che si è svolta lo scorso 30 gennaio.

I milanisti, infatti, hanno effettuato un bonifico da 800 euro alla storica associazione di 118 che in questo periodo si trova a dover affrontare un periodo di lavoro non indifferente.

Considerato il delicato momento che tutti stiamo attraversando a causa del Covid19, e il continuo sforzo per essere sempre al servizio dei cittadini, abbiamo deciso di effettuare una donazione di 800 euro alla Croce Verde Lissonese.

Queste le parole con cui il presidente Pietro Renna, a nome di tutto il direttivo, ha voluto comunicare la scelta di sostenere attivamente i volontari della sede di via Alberto da Giussano.

Tante associazioni in campo!

Anche l’associazione “Mamme di Lissone“, nelle ultime settimane, ha deciso di raccogliere fondi e di lavorare per dare una mano e un aiuto concreto ai medici e a tutto il personale sanitario dell’ospedale San Gerardo.

Gli Amici di Lollo Onlus, invece, hanno donato all’Asst di Monza e all’ospedale San Gerardo la cifra di 20mila euro già raccolta per gli altri progetti dell’associazione. I volontari di “EdoNiamo Speranza” hanno contribuito mettendo a disposizione quasi 11mila euro per le attività dell’ospedale di Monza in queste settimane in prima fila per combattere la diffusione dell’epidemia di Coronavirus.

Serve l’aiuto di tutti

In questo momento delicato e di difficoltà i lissonesi, ancora una volta, hanno dimostrato di avere un grandissimo cuore e di essere sempre in prima fila per aiutare chi sta lavorando per la sicurezza di tutti.

Ma non si contano più nemmeno le iniziative benefiche e di volontariato che sono in corso in città. Vigili del fuoco, Protezione civile e Croce Verde, infatti, sono sempre alla ricerca di nuovi aiuti per garantire una copertura efficace e efficiente dei servizi a tutela della salute di tutti i cittadini lissonesi (ma non solo).

(foto fonte Ac Milan)

LEGGI IL GIORNALE DI MONZA ACQUISTANDO L’EDIZIONE DIGITALE

TORNA ALLA HOME 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia