Emergenza Coronavirus

Il fondo “RialziAMO Concorezzo” scollina quota 30.000 euro

La raccolta fondi promossa dal Comune procede spedita.

Il fondo “RialziAMO Concorezzo” scollina quota 30.000 euro
Vimercatese, 22 Aprile 2020 ore 11:23

Il fondo “RialziAMO Concorezzo” ha scollinato quota 30.000 euro. La raccolta fondi promossa dal Comune per fronteggiare l’emergenza coronavirus procede spedita.

La soddisfazione del sindaco Capitanio

Sono oltre 30 le donazioni arrivate al conto corrente comunale dopo il lancio di due settimane fa della raccolta fondi straordinaria “RialziAMO Concorezzo” per il sostegno delle fasce deboli, delle famiglie residenti in città e delle attività che si trovano in difficoltà in questo momento di pandemia. In totale sono stati donati al Comune 30 mila euro. Di questi 18 mila provengono dal contributo stanziato da Brianzacque e da Reti Più.  Sono invece oltre 30 i privati cittadini concorezzesi e le aziende del territorio che hanno voluto contribuire dando il loro sostegno al Comune e donando complessivamente 12 mila euro.

“Concorezzo, ancora una volta, sta dimostrando di avere un cuore grande e un forte senso di solidarietà – ha commentato il sindaco Mauro Capitanio – Un grazie da parte mia, di tutta l’amministrazione e di tutta la cittadinanza ai concorezzesi e alle aziende che, seppur nella comune difficoltà del momento, hanno voluto dare il loro importante sostegno alla nostra comunità. Da parte nostra amministreremo questi fondi ancora più preziosi perché frutto dei sacrifici dei nostri cittadini, con la garanzia che verranno usati per la gestione della ripartenza del nostro territorio e, in caso di necessità, per sostenere anche l’emergenza in corso. Non è prassi del Comune chiedere donazioni ma nella fase 2 avremo bisogno del supporto di tutti per intervenire negli ambiti educativi, lavorativi e assistenziali. Spero che si possa raccogliere una cifra significativa”.

La raccolta fondi per fronteggiare l’emergenza coronavirus è ancora aperta. La donazione prevede una detrazione Irpef del 30% per le persone fisiche e, per le imprese, la possibilità di dedurre l’intera somma erogata. È inoltre prevista la deducibilità ai fini Irap.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia