Besana

Il "marchio" del Comune? Lo inventano gli studenti del "Gandhi"

L'Amministrazione ha indetto un concorso tra i ragazzi della scuola secondaria di secondo grado

Il "marchio" del Comune? Lo inventano gli studenti del "Gandhi"
Cronaca Caratese, 10 Febbraio 2021 ore 15:04

Saranno gli studenti dell'Istituto di istruzione superiore "Gandhi" a realizzare la grafica ufficiale del Comune di Besana in Brianza, quella utilizzata per carta intestata, manifesti, comunicazione interna, presentazioni di PowerPoint e social network.

Il Comune si affida ai grafici del "Gandhi"

Due obiettivi importanti in un colpo solo: il Comune di Besana in Brianza crescerà sempre di più nella sua capacità di comunicare con i cittadini e, insieme, cresceranno gli studenti del territorio che collaboreranno a questo progetto. L’Amministrazione comunale, infatti, ha deciso di affidarsi all’istituto di istruzione superiore “Gandhi” per sviluppare il progetto di immagine coordinata dell’ente.

Abbiamo firmato il protocollo d’intesa nella mattinata di lunedì - commenta il sindaco Emanuele Pozzoli - perché i due enti collaborino insieme per questa importante iniziativa. Sono davvero contento che venga offerta ai nostri ragazzi la possibilità di crescita, lavorando attorno a un grande obiettivo: rendere il nostro Comune sempre più identificabile, capace di parlare ai cittadini in modo semplice e facilmente riconoscibile.

La scuola di Villa Raverio, del resto, ha proprio una sezione di Grafica al suo interno. Niente di meglio per l’Amministrazione comunale che ha deciso di valorizzare la presenza di questa realtà invece di rivolgersi a un’agenzia esterna. Un concorso tra classi per arrivare a definire quella che sarà la grafica ufficiale più azzeccata che l’ente utilizzerà in futuro: carta intestata, manifesti, comunicazione interna, presentazioni di PowerPoint, social network. Il Comune di Besana in Brianza risulterà immediatamente riconoscibile grazie alle proposte dei ragazzi, che saranno valutate da una commissione specifica, che coinvolgerà anche nomi importanti della grafica.

"Oggi è una giungla..."

Oggi è un po’ una giungla – spiega il sindaco di Besana in Brianza -  Ogni ufficio ha cercato di arrangiarsi come può e, di conseguenza, non abbiamo nemmeno una carta intestata ufficiale o un manifesto uguale per tutti. Ora questa bella iniziativa ci permetterà di fare un po’ di ordine e di migliorare dal punto di vista della piacevolezza e dell’impatto comunicativo, l’immagine dell’ente.

Si tratta di un concorso, quindi è stato previsto anche un premio per la classe vincitrice.

Da parte mia un sincero ringraziamento all’Urp per il supporto fornito, ma anche alla dirigente scolastica Virginia Rizzo e al professore Pierangelo Arosio, per la sensibilità e l’entusiasmo dimostrato. Hanno a cuore il futuro dei ragazzi, devo dire che è anche bello quando le eccellenze del territorio mettono le loro competenze a disposizione della collettività, ha concluso Pozzoli.
Necrologie