Arcore

Il paracadute non si apre: il tragico addio a Claudio Signorini

Il 64enne arcorese ha perso tragicamente la vita dopo essersi lanciato con il suo paracadute dal monte Brento, in Trentino.

Il paracadute non si apre: il tragico addio a Claudio Signorini
Vimercatese, 04 Agosto 2020 ore 07:42

Tradito dal suo paracadute. Una morte atroce e drammatica quella che si è portata via per sempre il 64enne Claudio Signorini, volto conosciuto e benvoluto ad Arcore.

L’uomo, ex direttore di banca impiegato al Monte dei Paschi di Siena, era  un vero amante del base jumper con oltre 4.500 lanci alle spalle (si tratta di uno sport estremo che consiste nel lanciarsi nel vuoto da varie superfici, rilievi naturali, edifici o ponti) e ha perso la vita due sabati fa, dopo un lancio dal «Becco dell’Aquila», in Trentino, sul monte Brento

Ha vissuto molti anni ad Arcore e Camparada

Si tratta di quello che viene ribattezzato come il “Regno dei jumper”, un vero e proprio “santuario” per gli amanti di questo sport estremo.

Un monte che è noto agli appassionati di volo e sport estremi di tutto il mondo ma che nel corso degli anni è stato teatro di numerosi incidenti mortali, proprio come quello accaduto al 64enne.
Nato e cresciuto a Poggibonsi, in provincia di Siena, Signorini ha trascorso molti anni della sua vita ad Arcore e Camparada prima di trasferirisi a Milano.

Le esequie

Le esequie del 64enne sono state celebrate venerdì pomeriggio nella chiesa di Sant’Eustorgio dal parroco don Giandomenico Colombo. Il sacerdote, davanti ad una chiesa gremita di parenti, amici e conoscenti, ha ricordato, con parole affettuose, come Claudio fosse alla ricerca di un pò di cielo, di infinito, anche se questa tragica morte lascia il sapore di una vita incompiuta.

L’uomo lascia la mamma Sira, la sorella Grazia,  il figlio Alessio e la compagna Angela.

TUTTI I DETTAGLI DELLA NOTIZIA, CON L’INTERVISTA ESCLUSIVA AL FIGLIO ALESSIO SIGNORINI,  LI POTRETE LEGGERE A PARTIRE DA STAMATTINA, MARTEDI’ 4 AGOSTO 2020, SUL GIORNALE DI VIMERCATE

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia