Arcore

Il referendum costituzionale fa traslocare la fiera di Sant’Eustorgio

Il tradizionale mercato verrà allestito in piazza Pertini

Il referendum costituzionale fa traslocare la fiera di Sant’Eustorgio
Vimercatese, 07 Agosto 2020 ore 16:24

Il referendum costituzionale fa traslocare la fiera di Sant’Eustorgio di Arcore.

Si avete capito bene. Infatti domenica 20 e lunedì 21 settembre gli italiani saranno chiamati ad esprimersi sul referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari.

Fiera e referendum

Ma, tradizionalmente, per la città di Arcore, il terzo week end di settembre è sinonimo di fiera di Sant’Eustorgio che ogni anno, nella giornata di lunedì accoglie bancarelle in centro e lungo le vie Roma, Trento e Trieste, Manzoni, Gorizia, Monte Bianco per la festa patronale.

Ma la vicinanza delle bancarelle con il seggio ubicato in via Gorizia, sopra la biblioteca, ha obbligato l’Amministrazione comunale a traslocare la tradizionale fiera, che verrà così allestita in piazza Pertini, sede tradizinonale del mercato cittadino del mercoledì mattina.

Il parere della Prefettura

Il referendum popolare confermativo della Legge Costituzionale  prevede che i seggi saranno aperti con i seguenti orari: domenica 20 settembre, dalle ore 7 alle ore 23; lunedì 21 settembre, dalle ore 7 alle ore 15, con relative operazioni di preparazione e di scrutinio.

Il sindaco Rosalba Colombo aveva chiesto un parere alla Prefettura sulla concomitanza della fiera con le elezioni, ricevendo indicazioni chiare: “[…] tale manifestazione non deve intralciare lo svolgimento delle elezioni né fare propaganda elettorale, né creare problemi di ordine pubblico”;

Per questo motivo la fiera verrà trasferita. Con buona pace della tradizione

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia