Menu
Cerca
Iniziativa

Il sindaco festeggia la Festa della donna ripulendo il suo comune dai rifiuti

Stamattina, domenica, il primo cittadino di Sulbiate Carla Della Torre ha ripulito le zone sporche di Sulbiate insieme ai volontari

Il sindaco festeggia la Festa della donna ripulendo il suo comune dai rifiuti
Cronaca Vimercatese, 07 Marzo 2021 ore 14:18

Il sindaco  festeggia la Festa della donna ripulendo il suo comune dai rifiuti. Un modo originale per festeggiare l’8 marzo quello che ha visto protagonista il primo cittadino di Sulbiate Carla Della Torre.

Stamattina, domenica 7 marzo 2021, insieme ad alcuni alpini e ad altri volontari e volontarie, con tanto olio di gomito ha ripulito alcune zone del paese piene zeppe di rifiuti abbandonati.

Armati di guanti e sacchetti, i volontari hanno riempito il furgoncino del Comune di Sulbiate e un altro furgoncino di Vetri e rifiuti indifferenziati.

Le strade coinvolte sono quelle che collegano Sulbiate con Verderio e Aicurzio e le donne coinvolte nelle operazioni di pulizia sono: Patrizia, Brunella, Loretta, Piera oltre al primo cittadino.

Il grazie del sindaco

E’ stato sicuramente un modo originale per festeggiare la festa della donna – ha sottolienato il primo cittadino – Ringrazio gli infaticabili volontari che mi hanno accompagnato stamattina in questo tour tra i rifiuti e ci tengo a ringraziare anche i cacciatori ed esperti cinofili che giovedì scorso hanno raccolto altra immondizia in alcuni campi del paese. Loro hanno riempito i sacchetti e poi gli operai del Comune li hanno portati in discarica. Facciamo parte tutti di una grande squadra che vuole bene all’ambiente

Tirata d’orecchi per i furbetti

Il primo cittadino ha anche voluto lanciare un monito agli incivili.

“Ricordo ai sulbiatesi, e non, che sono attive sul territorio comunale di Sulbiate diverse fototrappole che utilizziamo per scovare coloro  che abbandonano i rifiuti – ha concluso il sindaco – Nei giorni scorsi ne abbiamo beccati due e a breve riceveranno a casa la multa. Inoltre sarà nostra premura aprire i sacchi di rifiuti abbandonati per cercare di risalire ai colpevoli. Proprio la scorsa settimana abbiamo trovato nei sacchi di rifiuti abbandonati alcune bollette. A buon intenditor…”.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli