Menu
Cerca
Raccolta fondi

Il web si mobilita per aiutare Davyd a realizzare il suo sogno olimpico

Il web si mobilita per aiutare il villasantese Davyd Andryiesh a realizzare il suo sogno olimpico nell'handbike.

Il web si mobilita per aiutare Davyd a realizzare il suo sogno olimpico
Cronaca Vimercatese, 03 Gennaio 2021 ore 09:48

Il web si mobilita per aiutare il villasantese Davyd Andryiesh a realizzare il suo sogno olimpico e a volare a Tokyo per difendere i colori azzurri nell’Handbike.

Il 18enne, nato e cresciuto a Villasanta ma di origini ucraine e affetto da tetraparesi spastica fin da quando era piccolo, sta frequentando l’ultimo anno del liceo Porta di Monza ma culla un sogno nel cassetto: quello di poter partecipare alla paralimpiadi di Tokyo in programma nel mese di agosto in Giappone.

“Ho bisogno di 8mila euro”

Ma per fare questo ha bisogno di una grossa somma, circa 8mila euro per poter comprare una hanbkibe adatta per questa grande avventura.

“Sto cercando di trovare uno sponsor che mi aiuti ad acquistare un nuovo mezzo per sfrecciare in gara per l’Europa, appena si potranno disputare le competizioni, e fare l’ultimo salto di qualità che manca per provare a vincere trofei importanti – ha sottolineato il 18enne – La tenacia e la determinazione non mi mancano assolutamente, ma il denaro, purtroppo, si. La cifra che sto cercando di raccogliere non è certo irrisoria, parliamo di circa 8mila euro. Se qualcuno avesse voglia di fare due chiacchiere per conoscerci e magari aiutarmi a trovare qualcuno che possa supportarmi per coronare questo mio sogno nel cassetto mi fareste davvero felice».
Chi volesse aiutare il 18enne con una donazione lo può fare sulla piattaforma “gofundme”.

La storia di Davyd

“Dopo aver mosso i primi “passi” nel nuoto ho scoperto la carrozzina del ciclismo, ovveor l’handbike  che negli anni ha sfornato tanti campioni dal calibro di Cecchetto, Podestà e Zanardi – ha continuato il 18enne – Fin da piccolo, per colpa di alcuni problemi durante il parto, mi ritrovo in carrozzina. A 14 anni ho esordito al giro d’Italia, esperienza che mi ha portato, l’anno successivo, a conquistare il titolo di campione regionale a Varese nella categoria Under 16. Nel 2019 ho raggiunto di versi podii e mi sono laureato campione regionale a nella cat.H2 senior pci. Tra qualche mese ci saranno le Paralimpiadi di Tokyo che rappresentano il più alto obiettivo per qualsiasi atleta. Sostenendomi economicamente ci possiamo provare insieme io credo in me stesso ma ho necessità di un mezzo tecnico adatto per questa grande avventura partendo già dalle gare Europee appena si potranno disputare. Tenacia e determinazione non mi mancano assolutamente”.

AMPIO SERVIZIO SULLA STORIA DI DAVYD LO POTRELE LEGGERE SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA A PARTIRE DA MARTEDI’ 5 GENNAIO 2021

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli