E' accaduto a Monza

In contromano con la bici elettrica: 36enne in ospedale

La donna percorreva via Spreafico nel senso opposto a quello consentito

In contromano con la bici elettrica: 36enne in ospedale
Cronaca Monza, 22 Luglio 2021 ore 17:15

Stava percorrendo in contromano via Spreafico a Monza in sella alla sua bicicletta elettrica, ma è stata colpita da un'automobile ed è finita dritta al pronto soccorso.

In contromano, urtata da un'auto

Un brutto colpo per una donna nigeriana di 36 anni residente a Cantù, nel Comasco, mentre si trovava alla guida di un velocipede elettrico che proveniva da via Manzoni è entrata in via Spreafico nel senso di marcia opposto a quello consentito. Poco dopo le 13 di oggi, giovedì, una volta arrivata all'incrocio con via Parravicini la bicicletta è stata centrata da un'auto - una Ford Focus - condotta da un uomo di 42 residente a Vigevano in Provincia di Pavia.

A seguito dell'urto la donna è rovinosamente caduta al suolo. Immediato l'arrivo dei soccorsi e quindi la corsa all'ospedale San Gerardo in codice giallo con l'ambulanza.

Sul posto la Polizia locale

Immediata è stata la telefonata al 112 che ha inviato sul posto un'ambulanza della Croce Bianca di Besana allertata inizialmente in codice giallo. Una volta giunti sul posto i sanitari hanno prontamente medicato la donna e, dopo averla caricata sull'ambulanza, l'hanno accompagnata sempre in codice giallo al pronto soccorso del nosocomio monzese.

Sul posto è intervenuta anche una pattuglia della Polizia locale di Monza che ha proceduto con tutti i rilievi del caso.

LEGGI L'EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Necrologie