Folle fuga in contromano in Valassina per sfuggire ai Carabinieri

E' accaduto nel fine settimana. I due soggetti sono stati arrestati.

Folle fuga in contromano in Valassina per sfuggire ai Carabinieri
Desiano, 07 Maggio 2018 ore 10:48

Folle fuga in contromano in Valassina per sfuggire ai Carabinieri. E’ accaduto nel fine settimana. I due passeggeri, a bordo di un’Audi, non si sono fermati all’alt ed è scattato l’inseguimento. Finito con due arresti.

Folle fuga in contromano in Valassina per sfuggire ai Carabinieri

Un folle inseguimento, iniziato a Seregno e terminato a Muggiò, con due arresti. E’ quello che è successo nel fine settimana: protagonisti due marocchini di 24 e 26 anni che a bordo di un’Audi A6, mentre si trovavano in via Allo Stadio a Seregno, hanno incrociato una pattuglia dei Carabinieri. Alla vista dei militari che gli intimavano l’alt per un controllo, invece di fermarsi sono fuggiti.

E’ iniziato un lungo inseguimento durato circa 15 minuti in cui i due malviventi hanno anche attraversato la Valassina in contromano, mettendo a rischio l’incolumità degli automobilisti che in quel momento transitavano in direzione Milano.

Diverse le pattuglie, provenienti da Seregno e Desio, impegnate per fermare la fuga dei due marocchini. Fuga che si è interrotta a Muggiò dove i due ragazzi hanno abbandonato l’auto per fuggire a piedi. Tentativo fallito visto che in pochi minuti i Carabinieri sono riusciti a fermarli.

I due giovani sono stati arrestati per resistenza a pubblico ufficiale. L’auto su cui viaggiavano, invece, è risultata sprovvista di assicurazione e  intestata ad un prestanome libanese residente a Sondrio.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia