BrianzAcque comunica

In corso la sostituzione dei contatori a Lentate, Sulbiate e Mezzago

A essere coinvolte saranno le utenze con contatori dotati di un diametro fino a 50 mm e anno di fabbricazione antecedente al 2011.

In corso la sostituzione dei contatori a Lentate, Sulbiate e Mezzago
Seregnese, 29 Luglio 2020 ore 10:25

In corso la sostituzione dei contatori a Lentate, Sulbiate e Mezzago. A essere coinvolte saranno le utenze con contatori dotati di un diametro fino a 50 mm e anno di fabbricazione antecedente al 2011.

In corso la sostituzione dei contatori a Lentate, Sulbiate e Mezzago

Dono in corso le operazioni per la sostituzione dei contatori a Lentate sul Seveso, nella parte Ovest del territorio e a Sulbiate e Mezzago in quella Ovest.  Sono 160 mila gli apparecchi di vecchia generazione che step by step lasceranno posto a misuratori nuovi e più performanti. Avviato nell’ultimo quadrimestre del  2019, il maxi intervento si protrarrà per altri 7 anni con un investimento economico iniziale pari a 3,5 milioni di euro per il biennio ’20-’21.  Nel tris di comuni brianzoli dove in questi giorni sono partite le operazioni, a essere coinvolte saranno le utenze con contatori dotati di un diametro fino a 50 mm e anno di fabbricazione antecedente al 2011. Il cambio dei misuratori viene effettuato gratuitamente, senza oneri, né addebiti di costi per gli utenti e non potrà che garantire misurazioni dei consumi d’acqua più precisi con vantaggi traducibili in termini di sicurezza e di affidabilità delle rilevazioni.

I numeri a cui rivolgersi

Per evitare possibili truffe, in casi di dubbi o sospetti, si invitano gli utenti a contattare il numero verde 800.005.191 in modo da poter verificare direttamente con l’azienda la pianificazione dell’intervento sul loro contatore. Resta sempre attivo anche il numero verde di pronto intervento, 800.104.191, per la segnalazione di problemi tecnici legati all’attività di sostituzione del contatore.

I comuni dove sono già terminati i lavori

I lavori per l’ammodernamento degli “apparecchi” di  vecchia generazione hanno subito una fase di stallo durante il confinamento dovuto alla fase acuta dell’emergenza sanitaria del Covid  e sono ripartiti in sicurezza nella seconda metà di maggio.  Il periodo di blocco è in ogni caso servito al personale del settore acquedotto di BrianzAcque per analizzare  i dati dei primi mesi di attività. La monoutility dell’idrico brianzolo ha già provveduto a dotare di nuovi contatori Barlassina, Cogliate, Ceriano Laghetto, Sovico, Triuggio, Albiate, Briosco e Verano Brianza nel lotto Ovest e a Ronco Briantino, Bernareggio, Carnate, Aicurzio, Cornate d’Adda , Busnago, Burago Molgora e Cavenago nel lotto Est per un totale di 16 comuni sui  56 che compongono l’ambito territoriale di competenza nella Provincia di  Monza e Brianza.

“ Vorrei ringraziare tutti i cittadini per la disponibilità e la collaborazione che stanno dimostrando – afferma il Presidente e Ad di BrianzAcque, Enrico Boerci –  Queste attività sono davvero importanti perché finalizzate a migliorare l’efficienza del servizio e a ridurre il problema della dispersione idrica”.

TORNA ALLA HOME 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia