In ottomila in marcia a “Carate tra il verde e l’antico”

Altro clamoroso successo della manifestazione promossa dai Marciacaratesi.

In ottomila in marcia a “Carate tra il verde e l’antico”
Caratese, 14 Ottobre 2018 ore 15:05

In ottomila per una marcia non competitiva tra il verde e l’antico. Alla riscoperta delle bellezze non solo naturali ma anche architettoniche di ville e chiese del territorio.

In ottomila (e più) in marcia tra il verde e l’antico

Un’edizione con numeri da record, oltre ottomila partecipanti, complice anche il tempo mite e soleggiato, per la “Carate tra il verde e l’antico“. La marcia si è disputata questa mattina, domenica 14 ottobre, su diverse distanze ma sempre in un ambiente suggestivo.

“Siamo molto contenti per questa riuscitissima edizione, nonostante altre iniziative podistiche in zona c’è stata  molta partecipazione al di là di ogni aspettativa e questo ci appaga. Un ringraziamento personale va ai tantissimi volontari, collaboratori e associazione del territorio che ci danno una grande mano nell’aspetto organizzativo” ha ricordato il presidente dei Marciacaratesi Antonello Nobili al termine della manifestazione.

Premi ai gruppi più numerosi

Due gruppi di partecipanti alla bella manifestazione

Alla presenza del vicepresidente della Regione Lombardia Fabrizio Sala, del presidente del Parco regionale Valle Lambro Eleonora Frigerio, del sindaco di Carate Luca Veggian, accompagnato da diversi assessori e del presidente della Banca di Credito Cooperativo di Carate Brianza, Annibale Colombo, sono stati premiati i due concorrenti più anziani, di ben 95 e 88 anni, e i gruppi più numerosi. Il più numeroso in assoluto è risultato “Ul gir de Munt” di Montesiro, con ben 115 partecipanti. Fra i gruppi Avis ha vinto il gruppo di Carate-Triuggio-Tregasio, con 63 partecipanti. Tra i gruppi caratesi primo posto per il Corpo musicale Santi Ambrogio e Simlpiciano, con 57 partecipanti. Infine, per le scuole, netta vittoria della scuolaprimaria “Vescovo Valtorta” di Carate con ben 251 iscritti.

Ampio servizio sul Giornale di Carate

Sul Giornale di Carate in edicola da martedì 16 ottobre un ampio servizio della bella manifestazione, che di anno in anno fa registrare un record di iscritti. Dalla Brianza ma anche dal Lecchese e da Milano e hinterland. Una bella soddisfazione per i promotori e uno sprone per andare avanti cercando di fare sempre meglio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia