corsa alle scorte

In tutta la Lombardia assalto ai supermercati a causa del panico da Coronavirus GALLERY

Eppure lo ha confermato anche il governatore della Lombardia Attilio Fontana: ad oggi non è stata presa in considerazione la chiusura dei negozi.

In tutta la Lombardia assalto ai supermercati a causa del panico da Coronavirus GALLERY
24 Febbraio 2020 ore 11:12

Ad oggi non è stata presa ancora in considerazione la chiusura dei negozi come ha confermato anche il governatore della Lombardia Attilio Fontana, ma intanto anche in Brianza così come nel resto della Regione è partita la corsa alla scorta di generi alimentari.

Assalto ai supermercati

Scaffali vuoti nei supermercati: tanti clienti sono entrati nei market per la solita spesa settimanale e sono poi usciti con spese eccezionali, dettate dal panico e dalla paura.

Panico da Coronavirus

Un picco di fatturato incredibile: era atteso l’assalto all’acqua, allo scatolame, alla pasta e al riso, ma non alla farina che è il tipico acquisto irrazionale; in molti punti vendita sono spariti carne, pesce, verdure e prodotti igienizzanti (ormai introvabile la candeggina).

Sotto pressione anche l’e-commerce perché l’acquisto ai beni di prima necessità sta mettendo in ginocchio anche le piattaforme.

8 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia