Cronaca

Incensurati sorpresi con la droga a Burago

Smontata una piccola rete dello spaccio tra studenti

Incensurati sorpresi con la droga a Burago
Cronaca Vimercatese, 23 Settembre 2017 ore 09:51

Insospettabili e incensurati: con l'amico custodivano 32 grammi di marijuana

Il fermo

Nel tardo pomeriggio di giovedì, a Burago, all’interno del parco comunale di via Crocefisso, i militari della stazione di Vimercate hanno bloccato un 20enne che stavano tenendo d'occhio già da qualche tempo.

Chi è

Si tratta di uno studente di 20 anni, residente in paese, italiano, incensurato, che però evidentemente aveva avviato un discreto commercio con il "socio", vista la quantità di droga e soldi che gli è stata trovata addosso e poi a casa.

Ma non era solo

Nello stesso contesto, sempre gli stessi militari hanno  deferito in stato di libertà un altro studente 16enne di Vimercate, incensurato, con l'accusa di detenzione e spaccio.

La droga trovata

I due sono stati perquisiti sul posto e poi nei rispettivi domicilli.  E' così che i carabinieri hanno trovato complessivamente  32 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, suddivisi in dosi pronte per essere cedute e la somma contante di euro 355, ritenuta provento della attività di spaccio.

La rete degli studenti... "bene"

Nel corso dello stesso servizio, sono stati anche  segnalati per la detenzione allo scopo di uso personale altri due studenti incensurati di Burago di Molgora, di 18 e 19 anni, ai quali erano state poco prima cedute alcune dosi  dai due giovani accusati di spaccio.

Gli investigatori hanno motivo di ritenere che i due fornissero la sostanza a ragazzi di giovane età, diversi dei quali minorenni. Questo l'esito del processo per direttissima di ieri, venerdì: per l'arrestato veniva disposto l'obbligo di "firma".  Dovrà infatti presentarsi tutti i giorni in caserma a Vimercate.

Seguici sui nostri canali
Necrologie