Cronaca

Doppio incidente sulle strade della Brianza SIRENE DI NOTTE

Due feriti a Baruccana di Seveso e Besana trasportati in ospedale, altrettante intossicazioni etiliche a Monza e Muggiò.

Doppio incidente sulle strade della Brianza SIRENE DI NOTTE
Cronaca Caratese, 11 Novembre 2018 ore 07:40

Doppio incidente sulle strade della Brianza durante la notte. Il primo a Seveso, il secondo a Besana Brianza con l'intervento delle forze dell'ordine e delle ambulanze per prestare i soccorsi ai feriti.

Scontro fra due auto a Seveso

Qualche minuto prima delle 0.30, in via Montecassino a Baruccana di Seveso, l'impatto fra due auto sulle quali viaggiavano quattro persone: tutte donne, di età compresa fra 20 e 52 anni. A seguito della collisione una di loro è rimasta contusa. Soccorsa dal personale del "118" della Croce Bianca di Seveso, è stata poi trasportata all'ospedale di Desio in codice giallo. Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Seregno per i rilievi dell'incidente.

Vettura contro un ostacolo a Besana

Una manciata di minuti dopo le quattro di notte, un'auto invece è finita contro un ostacolo all'altezza del civico 13 di via Silvio Pellico nel Comune di Besana Brianza. In questo caso è rimasto ferito un 24enne, medicato sul posto dal personale sanitario della Croce Bianca di Besana e in seguito trasferito all'ospedale "San Gerardo" di Monza. Titolari dei rilievi del sinistro i Carabinieri.

Due intossicazioni etiliche nel cuore della notte

Durante la notte i mezzi di soccorso del "118 Brianza" sono usciti anche per due casi di intossicazione etilica. Il primo intorno alla 1.50 in via Donizetti a Monza, vittima un giovane di 19 anni assistito dal personale della Croce Rossa. Il secondo episodio in piazza Gramsci a Muggiò: coinvolto un 45enne per il quale si è reso necessario l'arrivo della Croce Bianca di Biassono. Entrambi i pazienti sono stati trasportati per accertamenti all'ospedale di Monza, le loro condizioni non erano considerate gravi.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie