Incidente a Varedo, ancora critiche le condizioni della vittima 44enne

Il motociclista versa in condizioni disperate all'ospedale San Gerardo di Monza. I medici stanno facendo di tutto per salvarlo, ma la prognosi è ancora riservatissima

Incidente a Varedo, ancora critiche le condizioni della vittima 44enne
02 Giugno 2017 ore 11:20

Sono ancora molto critiche le condizioni di salute di S.C. il 44enne vittima dell’incidente avvenuto mercoledì scorso intorno alle 21 sulla Monza – Saronno a Varedo.

Dinamica dell’incidente da chiarire

Secondo le prime ricostruzioni si tratterebbe di una concausa di alta velocità e leggerezza. L’ipotesi, tutta da verificare, è che la Fiat 600 abbia svoltato a sinistra verso il distributore di benzina senza dare la precedenza. Al tempo stesso la velocità della moto è al vaglio dei Carabinieri.

Condizioni critiche

S.C., il 44enne che si trovava a bordo della motocicletta è ancora in prognosi riservatissima. I medici dell’ospedale San Gerardo lo hanno tenuto sotto i ferri per ore, nel tentativo di salvargli la vita. Purtroppo, però, l’uomo non è ancora fuori pericolo. La figlia 19enne, fortuntamente, nonostante la brutta caduta, non rischia la vita, anche se ne avrà per almeno 45 giorni. Gli altri quattro giovani – di cui due ricoverati a Garbagnate Milanese e una a Niguarda – hanno riportato gravi lesioni, ma non sono in pericolo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia