Monza stazione: incitano il cane ad aggredire gli agenti, denunciati

I due uomini avevano al seguito tre cani di grossa taglia. Per bloccarli sono intervenute altre due pattuglie di rinforzo

Monza stazione: incitano il cane ad aggredire gli agenti, denunciati
Cronaca 18 Luglio 2017 ore 15:05

Monza stazione: sono intervenute due pattuglie di rinforzo

Monza stazione: lotta alla criminalità

E’ arrivato in stazione a Monza ieri pomeriggio, ha lasciato la macchina in mezzo alla strada ed è sceso accompagnato da un cane di grossa taglia senza guinzaglio e museruola. Gli agenti della Polizia locale, che hanno presidio fisso proprio davanti alla stazione, gli hanno subito detto di rimuovere l’auto e mettere in sicurezza l’animale. Inascoltati gli hanno chiesto i documenti ma l’uomo, 47 anni residente a Monza, non ha voluto nemmeno fornire le sue generalità.

Identificati e denunciati

Entrato in stazione è uscito poco dopo accompagnato da un amico e da altri due cani di grossa taglia. Alla vista degli agenti i due hanno ripetutamente incitato gli animali ad aggredire le forze dell’ordine, che si sono viste costrette a chiamare altre due pattuglie di rinforzo. Giunte sul posto, i due malviventi sono stati bloccati e trasportati al comando.

Portati in via Marsala e identificati i due avevano all’attivo già diverse denunce per spaccio di droga, furto, oltraggio a pubblico ufficiale e reati contro il patrimonio. Immediata la denuncia per rifiuto di generalità, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale. Sono in corso le verifiche sui cani, in particolare sul possesso o meno da parte dei proprietari della documentazione obbligatoria (microchip e iscrizione all’anagrafe canina).

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità