Cronaca

Inseguito dai Carabinieri abbandona l'auto ECCO COSA NASCONDEVA NELLA VETTURA

Il conducente è riuscito a fuggire a piedi.

Inseguito dai Carabinieri abbandona l'auto ECCO COSA NASCONDEVA NELLA VETTURA
Cronaca Caratese, 25 Marzo 2018 ore 08:50

Inseguito dai Carabinieri abbandona l'auto e fugge a piedi. A bordo della vettura c'erano pezzi rubati da auto di lusso.

Inseguito dai Carabinieri

Un'auto rubata al cui interno c'erano pezzi di vetture rubate. Una sorta di "matrioska del furto e della ricettazione" quella scoperta dai Carabinieri della stazione di Biassono venerdì scorso, il 23 marzo. Dentro alla Suzuki Celerio intercettata dai militari dell'arma (l'auto era stata rubata in provincia di Treviso il 24 novembre dello scorso anno) è stato trovato di tutto. C'era la consolle di una Mercedes a cambio automatico, un modulo per leggere i Cd sempre per Mercedes e un navigatore per la plancia presumibilimente di una Mercedes. Ma anche due grupi ottici anteriori di una Bmw. Sulla provenienza dei pezzi rinvenuti all'interno della Suzuki, i Carabinieri hanno pochi dubbi: si tratta di refurtiva di attività illecita. Ora i militari andranno a fondo, anche per tentare di individuare i legittimi proprietari della refurtiva.

Ma il ladro è fuggito

Come si diceva sull'auto inseguita l'altra notte dai Carabinieri è stato trovato di tutto. Tranne il conducente. Sì, perché l'uomo, dopo aver ingaggiato un inseguimento con i militari dell'Arma, è riuscito ad abbandonare l'auto ha fatto perdere le sue tracce.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie