Menu
Cerca
Brugherio

Insultate perché lesbiche: odiatore paga il risarcimento e manda un biglietto di scuse

Erika Mattina e la compagna Martina Tammaro sono due influencer e attiviste per i diritti Lgbt.

Insultate perché lesbiche: odiatore paga il risarcimento e manda un biglietto di scuse
Cronaca Brugherio, 23 Febbraio 2021 ore 14:33

Insultate perché lesbiche: odiatore paga il risarcimento e manda un biglietto di scuse. Erika Mattina di Brugherio (che ha partecipato anche a un reality in tv) e la compagna Martina Tammaro sono due influencer e attiviste per i diritti Lgbt.

Insultate perché lesbiche: odiatore paga il risarcimento e manda un biglietto di scuse

Come riportano i nostri colleghi di PrimaLaMartesana.it il risarcimento monetario, ma non solo: anche un biglietto inviato dallo stesso “leone da tastiera” diventato hater che le 20enni hanno voluto incorniciare: “Faccio le mie scuse a Erika e Martina per quello che ho scritto sul web”. Una doppia vittoria nella speranza che possa concorrere a dire “basta” alla lunga scia di insulti ricevuti per il solo motivo di amarsi. Avevano nel recente passato annunciato di voler passare per le vie legali. E così hanno fatto, grazie al supporto del gruppo Antihater. Erika e Martina hanno aperto un anno fa la pagina Facebook “Le perle degli omofobi”.

“Le sue scuse sono state la vittoria più grande”

“Aveva scritto quanto facessero bene i bulli a picchiare gli omosessuali – hanno raccontato – Non solo ci ha pagato il giusto risarcimento monetario per l’offesa, ma ci ha inviato anche un messaggio di scuse. Ed è questa la più grande vittoria: sapere che un hater abbia aperto gli occhi e abbia capito quanto male possano aver fatto le sue parole. Questo vuol dire che il lavoro di Antihater, che cerca di trasformare l’odio in amore e ripulire i social dall’odio, allora sta veramente funzionando”.

Necrologie